Roadshow Smau 2018

Smau guarda all’Europa per creare nuove relazioni e collegare l’innovazione made in italy con i principali hub internazionali

Il Roadshow Smau aggiunge nel 2018 una nuova destinazione internazionale, Londra, che andrà ad aggiungersi agli appuntamenti di Berlino e Milano e alle tappe sul territorio di Padova, Bologna e Napoli con l’obiettivo di conquistare nuovi mercati e favorire la creazione di nuove relazioni internazionali per l’ecosistema dell’innovazione italiano. Nuovi mercati e nuove iniziative, come gli Startup Safari, che guideranno i visitatori tra le eccellenze innovative dei diversi settori presenti in fiera.

Riparte da Padova il 22 e 23 marzo il tour di Smau che quest’anno diventa ancor più internazionale aggiungendo al consolidato appuntamento di Berlino, il 13, 14 e 15 giugno e allo storico evento in autunno a Milano (23, 24, 25 ottobre) una nuova tappa in Europa, a Londra il 2, 3 e 4 maggio. Un nuovo momento di contaminazione, di scambio e di confronto dove l’ecosistema italiano dell’innovazione potrà incontrare imprese e protagonisti dell’innovazione internazionali per trarre nuovi spunti e nuove idee da sviluppare, avviare rapporti di collaborazione e partnership commerciali. “In un contesto come quello attuale, ampliare i propri orizzonti, esplorare nuove rotte e nuovi mercati, avviare nuove relazioni internazionali è un’esperienza imprescindibile per chi vuole fare impresa e raggiungere l’eccellenza” spiega Pierantonio Macola, Presidente di Smau. “Il compito di Smau, attraverso questi appuntamenti internazionali sarà quello di permettere a startup, incubatori, acceleratori dell’innovazione e luoghi dell’innovazione italiani di entrare in contatto con nuovi mercati, stringere la mano a partner internazionali e trarre nuove idee e nuovi spunti visitando in prima persona i principali centri dell’innovazione, confrontandosi con startup, incubatori, imprese e con coloro che giocano un ruolo di rilievo nei principali Hub dell’innovazione europei.”

I tre appuntamenti internazionali si aggiungono alle consolidate tappe italiane in alcune delle regioni più innovative del territorio. Sarà infatti, proprio il Veneto ad ospitare la prima tappa del 2018, seguito dall’Emilia-Romagna il 7 e 8 giugno e la Campania il 13 e 14 dicembre. L’appuntamento veneto darà il via ad un format collaudato di eventi che mette insieme, come ingredienti principali, il networking, la formazione professionale e la condivisione delle case history di imprese italiane che hanno realizzato progetti di innovazione al proprio interno. Immancabile la dimensione espositiva che diventa uno spazio sempre più dedicato agli incontri mirati. Attraverso gli Startup Safari i visitatori potranno essere guidati alla scoperta delle eccellenze innovative del proprio settore. I tour gratuiti organizzati durante l’arco della giornata saranno suddivisi in base al settore di appartenenza delle imprese: agrifood, sanità, ICT, smart communities e PA, commercio e turismo e servizi. “Nulla sarà lasciato al caso - spiega Macola -  Il visitatore attraverso il sito può conoscere l’offerta presente in fiera, classificata in base al suo settore di appartenenza e può già prepararsi un’agenda di appuntamenti. Altrimenti in fiera trova direttamente lo staff dello Startup Safari che, in base alle specifiche esigenze, accompagna la persona direttamente allo stand del partner più indicato. Il visitatore di Smau, infatti, non sempre è una figura tecnica, spesso è un manager o un imprenditore che ha individuato una problematica o ha in mente un progetto di innovazione, ma non ha ancora le idee chiare sui fornitori o sulle tecnologie più appropriate alle sue esigenze. Gli Startup Safari, così come gli Smau Live Show servono proprio a ispirare l’imprenditore e a farlo tornare in ufficio con le idee più chiare su come portare avanti il proprio progetto”.

Proprio gli Smau Live Show saranno al centro degli appuntamenti Smau: trasmessi anche in live streaming saranno eventi tematici di confronto e scambio in cui, accanto ai migliori casi di successo di aziende ed enti locali vincitori del Premio Innovazione Smau, partecipano startup innovative, player del digitale e stakeholder del territorio.

La selezione dei progetti d’Innovazione che concorrono al Premio Innovazione Smau è ancora aperta. Imprese e Pubbliche Amministrazioni che vogliono candidarsi possono farlo sul sito

www.smau.it/company/pages/home/