Salone del Mobile

Ancora una volta al centro dell’attenzione mondiale, il Salone Internazionale del Mobile – il capostipite delle 5 manifestazioni raggruppate sotto il nome di Salone del Mobile.Milano – si sta preparando alla 56a edizione.

Lavori in corso per la prossima edizione della manifestazione internazionale riconosciuta come punto di riferimento per il settore dell’arredo e del design. Un palcoscenico che da sempre coniuga business e cultura, facendo la storia del design e dell’arredo di ieri, oggi e domani. E che si presenta al mondo con un’offerta di prodotti di altissima qualità, all’insegna dell’innovazione.

Il Salone Internazionale del Mobile è ripartito nelle tre tipologie stilistiche Classico, Design e xLux – il settore dedicato al lusso senza tempo riletto in chiave contemporanea lanciato con successo alla scorsa edizione.

Un’offerta che coniuga qualità e tecnologia, frutto della creatività delle migliori imprese del settore, capaci di sviluppare la propria attività investendo ogni anno nell’innovazione di prodotti e soluzioni per l’abitare.

Circa 2.000 gli espositori che andranno a occupare un’area espositiva superiore ai 200.000 m2. Numeri importanti che insieme alle migliaia di prodotti qui esposti in anteprima, confermano il profondo valore del Salone del Mobile quale palcoscenico internazionale della creatività e forum degli addetti ai lavori  attesi oltre 300.000 visitatori da più di 165 Paesi.

Accanto al Salone Internazionale del Mobile si svolgeranno in piena sinergia il Salone del Complemento d’Arredo e le biennali Euroluce e Workplace3.0