Bolzano: manutenzione degli immobili provinciali con 5,7 mln

L'ufficio manutenzione opere edili ha elaborato per l’anno 2017 un programma di manutenzione pluriennale per gli uffici e le scuole, nonché per beni patrimoniali in genere o locati, per garantire la continuità dei diversi servizi e attività. Gli interventi sono assolutamente necessari e, rispetto al budget di partenza, la Giunta provinciale oggi ha deliberato di mettere a disposizione dell’Ufficio manutenzione opere edili l’ulteriore somma di 5.741.000 euro, che sarà prevalentemente destinata alla manutenzione di strutture scolastiche provinciali.

Gli edifici interessati dagli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria hanno, in genere, caratteristiche variabili, sia dal punto di vista strutturale, sia da quello architettonico, e il loro adattamento a funzionalità diverse da quelle per cui furono per decenni destinati, comporta normalmente interventi onerosi e tecnicamente impegnativi.

Gli interventi di manutenzione della Provincia, secondo un piano quinquennale e con uno specifico cronoprogramma, sono previsti per edifici di proprietà provinciale e locati ed in particolare: edifici adibiti ad uffici dell'amministrazione centrale; edifici adibiti a sedi di uffici, laboratori, cantieri e in genere per esigenze d'istituto; edifici adibiti a scuole superiori di secondo grado e scuole professionali, compreso convitti; edifici di civile abitazione, centri di accoglienza richiedenti asilo o facenti parte di aziende speciali (agricoltura, forestali e servizio strade); rifugi alpini; immobili (esclusi edifici) adibiti a servizi d'istituto o comunque di proprietà provinciale.

Attualmente sono 598 gli immobili che competono all’Ufficio manutenzione. Gli interventi eseguiti dall'ufficio nel 2016 sono stati 3.896: 1.668 interventi con personale proprio in amministrazione diretta, 2.207 interventi di modesta entità (inferiori a € 40.000,00) e 21 lavori di un importo tra 40.000 e 200.000 euro, eseguiti da ditte con contratto di cottimo.