Il Gruppo Mollo continua la sua crescita nel segno dell’innovazione

In quasi 50 anni di esperienza, il Gruppo Mollo si è affermato come realtà leader nel settore del noleggio e della vendita di macchine, attrezzature e prodotti per edilizia, industria e agricoltura. E a testimoniarlo ci vengono in aiuto i numeri, tutti in positivo, della divisione Noleggio del gruppo di Alba, che nel 2017 ha registrato una crescita del fatturato del 23%, per un totale di 19 mila clienti serviti nei 34 centri gestiti direttamente e distribuiti in tutto il Nord Ovest e Centro Italia, dal Piemonte alla Liguria, dalla Lombardia all’Emilia Romagna fino alla Toscana.

Come ha riferito Mauro Mollo, titolare insieme al fratello Roberto dell’azienda, il Gruppo è in espansione costante dal 2001 e non teme l’incognita del futuro, ma al contrario punta sulla crescita nel segno dell’innovazione e dell’expertise, forte di un parco macchine in aumento fino alle 5.500 unità e di un team in costante espansione, che ad oggi vanta 266 dipendenti, di cui 62 assunti solo nel 2017.

Nel 2017 Il Gruppo Mollo è stato premiato in occasione della fiera Gis di Piacenza come la migliore azienda italiana per il noleggio di piattaforme aeree.

3 i nuovi centro noleggio aperti: Genova, Rho e Codogno.

Il segreto di questo successo sta nella portata e nella elevata qualità della sua offerta dimacchine e prodotti a noleggio e in vendita, che il Gruppo sa garantire di anno in anno alla propria clientela nazionale ed internazionale. Il suo ricchissimo parco mezzi vanta infatti una flotta noleggio tra le più complete, giovani ed innovative in Italia, con la sua ampia gamma di piattaforme aeree, mezzi per il sollevamento, gru edili, autocarri, mezzi movimento terra, macchine e attrezzature per l’edilizia, motogeneratori, monoblocchi e container, bagni chimici mobili. A questo va ad aggiungersi un altro elemento di estrema rilevanza in termini di crescita e sviluppo, che è il suo team di professionisti, che gestisce direttamente ciascuno dei servizi offerti dall’azienda. Dall’assistenza tecnica, sia in sede che in cantiere, sulle oltre 5.500 macchine disponibili a noleggio, ma anche sui mezzi di proprietà dei clienti, fino alla logistica, che vede proprio nella nuova sede centrale, inaugurata a dicembre in Vaccheria, il suo centro nevralgico: quello del Gruppo Mollo si prefigura infatti come il più grande centro di assistenza e logistica localizzato in Italia.

D’altronde l’azienda ha sempre rappresentato una realtà virtuosa in questo senso: costantemente impegnata a garantire una struttura organizzativa sempre più sofisticata, diversificata ed efficiente, il Gruppo Mollo si è fatto notare negli ultimi anni anche per gli importanti investimenti dedicati alla formazione, attraverso la sua divisione Mollo Formazione, che nel 2017 ha visto oltre 576 corsi erogati per oltre 3.200 operatori, 15.000 in totale se contati dal 2013, anno di inizio dei suoi servizi di abilitazione professionale per l’utilizzo dei mezzi di lavoro.

Per i prossimi tre anni il piano di sviluppo del Gruppo contempla l’acquisto di nuovi mezzi da integrare alla propria flotta noleggio, un aggiornamento che solo per quest’anno è stimato per oltre 1.200 nuovi arrivi, a cui si aggiungerà l’apertura di nuove filiali e, dunque, nuove assunzioni. Un potenziamento di organico e risorse che si accompagna alla crescita registrata anche dalle divisioni Gru, Acciai e vendita, quest’ultima implementata dalla vetrina online del Gruppo, l’e-commerceMollo Store, che dai materiali strettamente tecnici fino ad elementi di decorazione e finitura, complementi d’arredo e d’illuminazione, bulloneria, utensileria manuale, strumenti di misura e macchine, utensili e attrezzatura da giardino, ha avuto nel 2017 un incremento a doppia cifra.