La Summer school sull’efficienza per giovani ingegneri e architetti

Si sono chiuse ieri, domenica 10 giugno, le iscrizioni alla 6a edizione della Summer school in efficienza energetica organizzata dall’ENEA, in collaborazione con ISNOVA e Città Metropolitana di Roma Capitale. I corsi prevedono 80 ore di lezioni intensive e attività sul campo con 50 borse di studio a copertura totale dei costi (materiali e pasti compresi). Sono questi alcuni numeri dell’iniziativa che nasce nell’ambito della Campagna nazionale “Italia in classe A” condotta dall’ENEA.

La Summer school è rivolta a 50 giovani laureati in Ingegneria ed Architettura con esperienze lavorative o di studio sull’efficienza energetica nel settore edilizio e ha l’obiettivo di formare giovani professionisti in grado di supportare la pubblica amministrazione nella promozione dell’efficienza energetica.  Il corso è in programma dal 25 giugno al 6 luglio 2018 presso la sede ENEA di Roma.

Alle 40 ore di lezioni frontali sui temi dell’efficienza, si aggiungono vere e proprie esperienze sul campo con gli studenti che, divisi in gruppi, avranno la possibilità di lavorare su casi studio reali per una valutazione dei consumi energetici di edifici pubblici. Le attività pratiche si focalizzeranno in particolare sugli edifici scolastici presenti nel territorio comunale di Roma e prevedono l’utilizzo dell’applicativo ENEA Safe School 4.0, che consente di misurare i consumi e la vulnerabilità energetico-strutturale delle scuole.

Le precedenti edizioni della Summer School, con focus su edilizia e PMI, hanno contribuito alla formazione di 150 giovani professionisti, coinvolgendo oltre 100 tra aziende e PA nello stage post-corso. Il 60% dei partecipanti ha trovato occupazione in azienda, mentre il restante 40% svolge attività di libero professionista.