NPS per la nuova sede Enegan Luce e Gas

L’obiettivo principale di Enegan Luce e Gas è sempre stato quello di realizzare un edificio all’avanguardia, con soluzioni architettoniche di rilievo che caratterizzassero l’immagine e il marchio della società, utilizzando tecnologie avanzate che permettessero la costruzione dell’opera in tempi ristretti.

L’avveniristico edificio costruito in un anno, firmato dallo studio dell’Architetto Maria Angela Teresini e dallo studio FGS Project, realizzato complessivamente tra settembre 2015-2016, si sviluppa su due piani fuori terra e uno interrato, il quale funge da autorimessa e magazzino, estendendosi su una superficie totale di oltre 5000 mq.  Per realizzare quest’opera è stata utilizzata la soluzione strutturale trave, pilastro e solaio misti acciaio-calcestruzzo NPS® di Tecnostrutture, tecnologia innovativa che ha assicurato una soluzione costruttiva leggera e snella, con risparmio in termini di tempi e costi.

Nel cantiere di Grosseto è stato impiegato un importante sbancamento per la concretizzazione dell’interrato e un getto di platea alleggerita ad altezza contenuta. Oltre a ciò, sono stati realizzati muri in cemento armato perimetrali e rampe di accesso all’interrato, montaggio di una struttura mista acciaio-cemento completa di pilastri basic NPS®, travi NPS® cls e solai autoportanti in cls.

Per garantire che la nuova sede di Enegan Luce e Gas fosse una struttura in totale classe A, uno dei cinque edifici di questa classe energetica in tutta la Toscana, sono stati realizzati tamponamenti a secco a più lastre e coibentazioni con finitura esterna in mattonelle in pietra sintetica. Come ha spiegato Massimo Bismuto, Amministratore Delegato di Enegan che ha seguito in prima persona i lavori «Volevamo qualcosa che rappresentasse lo spirito Enegan, trader che utilizza energia derivante unicamente da fonti rinnovabili. Credo che ci siamo riusciti».

 

I vantaggi dell’impiego del sistema NPS®

Visti i presupposti e la particolare ubicazione della struttura in un contesto prettamente terziario ma con una forte presenza di edifici residenziali, è stata determinante la necessità di creare un organismo edilizio che fungesse da cerniera di raccordo tra due zone e nel contempo creasse un forte contrasto con l’edilizia preesistente, stimolando ed emozionando fruitori e passanti.

L’utilizzo del sistema pilastro-trave-solaio NPS® ha determinato tangibili vantaggi per la struttura, caratterizzando l’intera sede di Enegan Luce e Gas. L’esigenza di avere una struttura con un numero di pilastri ridotti e quindi definita da grandi luci per favorire una migliore flessibilità e distribuzione degli spazi interni ha spinto il committente verso una struttura portante di tipo prefabbricato. Come afferma l’Architetto del progetto Maria Angela Teresini «Tecnostrutture è stata determinante per la velocità di realizzazione e per il supporto tecnico progettuale. Il progetto esecutivo è stato elaborato dal loro studio tecnico e integrato con facciate continue vetrate».

 

Sicurezza

Il sistema NPS®, grazie al processo industrializzato, trasferisce una parte delle tradizionali lavorazioni di cantiere in stabilimento, permettendo una netta riduzione della manodopera impiegata e di giorni lavorativi. Ciò limita l’esposizione ai rischi di cantiere ai soli due addetti specializzati al montaggio per brevi durate, rispetto alle tradizionali opere in c.a., riducendo i rischi e facilitando il lavoro dei controller.

 

Sismoresistenza e resistenza al fuoco

Le travi e i pilastri NPS® assicurano un’ottima resistenza sismica, grazie alla corretta capacità dissipativa e hanno una nativa resistenza al fuoco.

Sezioni snelle

Un’altra importante caratteristica progettuale del sistema NPS®, ideale per questa tipologia di edifici, è la presenza di sezioni snelle, le quali garantiscono maggiori spazi interni grazie al minor ingombro delle strutture e quindi colonne sottili e meno impattanti nell’assieme architettonico, affermando anche una massima libertà progettuale. Da non sottovalutare la qualità estetica del sistema NPS®: nella nuova sede Enegan Luce e Gas gli interrati sono a vista, diventando quindi elementi di design e sottolineando la funzionalità estetica dell’intera opera.

 

Velocità e facilità di posa

In ogni caso, il vantaggio fondamentale per la realizzazione dell’intero edificio è stata la velocità e facilità di posa. Come riporta Alessandro Baldo, Responsabile del montaggio NPS® «Abbiamo impiegato solo 9 giorni lavorativi netti per il montaggio in cantiere di pilastri, travi e solaio della nuova sede Enegan di Grosseto». Il sistema NPS® assicura velocità di montaggio e assemblaggio delle strutture, con una produttività di oltre 19000 mq/mese contro un massimo di 13000 mq/mese con il sistema di casseri autoportanti.