Guida Solare Termodinamico

Cos'è il solare termico e come funziona?

4.8/5
votato da 128 persone

I pannelli solari sono dei particolari dispositivi tecnologici in grado di assorbire l'energia solare e di convertirla in energia elettrica da utilizzare anche per il riscaldamento dell'acqua per uso sanitario e domestico. Molto importante è stabilire subito una differenza tra due principali tipologie di pannelli.

Esistono infatti i pannelli fotovoltaici che sono deputati alla produzione di energia pulita, e i pannelli solari termici che sono invece destinati al riscaldamento dell'acqua da utilizzare per scopi sanitari. In linea generale quelli maggiormente utilizzati sono i pannelli fotovoltaici per i quali bisognerà effettuare un'attenta valutazione del tipo di pannello da installare e, ovviamente, del costo da sostenere.

Nel prezzo del pannello bisogna considerare innanzitutto il materiale con il quale è costruito. In commercio infatti esitono pannelli in silicio monocristallino, policristallino o amorfo. Accanto a questo aspetto bisognerà considerare anche il dimensionamento dell'impianto. Maggiore sarà il numero di pannelli installati, maggiore di riflesso il costo dell'intero impianto. In realtà, le due variabili sono dipendenti in quanto quanto maggiore sarà l'efficienza dell'impianto, tanto minore sarà il dimensionamento dello stesso.

Alto risparmio enegetico e comfort elevato

Da ultimo dobbiamo fare un breve accenno a particolari dispositivi che possono essere utilizzati per migliorare l'efficienza energetica della casa: i pannelli solari termici. Si tratta di un dispositivo che, sfruttando l'energia solare che accumula tramite un pannello, permette di ottenere acqua calda che potrà poi essere utilizzata per i consumi domestici.

Conosciuti anche con il nome di collettori solari, permettono di utilizzare l'acqua calda prodotto anche per soddisfare le esigenze di riscaldamento degli ambienti. In commercio esistono due tipi di pannelli solari termici, quelli a piani vetrati e quelli a tubo sottovuoto. I primi sono quelli utilizzati storicamente in Italia e sono caratterizzati da una lastra di vetro che alla luce del sole si presenta trasparente ma che se si osseva ai raggi infrarossi è opaca.

Nel momento in cui i raggi solari raggiungono la parte interna del pannello, il calore viene trattenuto e viene poi trasformata in energia termica da sfruttare per le esigenze di riscaldamento. I pannelli solari sottovuoto, invece, rappresentano una soluzione di ultima generazione e assicurano performance ottimali anche in condizioni climatiche non ideali. I tubi di vetro al loro interno hanno una ridottissima pressione che evita la dispersione del calore che viene successivamente assorbito da un tubo di rame e utilizzato per usi domestici.

Video: Come funziona un'impianto solare termico?

Collettore solare Hoval UltraSol