A Trento nuovi Modelli digitali per l’edilizia

Da subito professionisti e imprese potranno compilare online i moduli per l’edilizia, paesaggistica e sussidi con una modalità digitale che renderà più semplice, chiara e veloce la procedura e il successivo invio agli uffici comunali o provinciali. È questa la novità della delibera approvata dalla giunta provinciale su iniziativa dell’assessore all’ambiente, urbanistica. Complessivamente sono 22 i modelli dei diversi procedimenti finalizzati alla presentazione di comunicazioni o titoli edilizi o di domande di autorizzazioni paesaggistiche che ora protrarranno essere gestite digitalmente.

Dopo un percorso di confronto con gli attori interessati (Consorzio dei Comuni, il Tavolo permanente dell’urbanistica, gli Ordini e i Collegi professionali, Informatica Trentina e il Servizio urbanistica e tutela del paesaggio ed altre strutture della Provincia autonoma di Trento), sono disponibili i nuovi modelli urbanistici digitali che garantiranno a professionisti ed imprese un accesso più diretto e guidato alla redazione delle pratiche edilizie. In questi mesi si è lavorato alla digitalizzazione e all’ingegnerizzazione telematica di tutti i 22 modelli, grazie ad una modalità online che garantirà ai soggetti interessati un aiuto nella compilazione della modulistica che, è bene sottolinearlo, è stata notevolmente semplificata.

I nuovi modelli prevedono l’inserimento automatico dei dati ripetuti, oltre alla segnalazione delle parti per cui è richiesta la compilazione obbligatoria, fornendo un ulteriore strumento per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia.

Secondo l’assessore provinciale all’ambiente il nuovo sistema di modelli digitali per l’edilizia rappresenta una modalità virtuosa che riduce il livello di burocrazia nelle pratiche pubbliche (edilizia, in questo caso), che semplifica il lavoro ai professionisti e garantisce certezza nell’invio e nella tracciabilità della pratica edilizia.

I nuovi modelli digitali appartengono alle seguenti tre aree e saranno disponibili sul sito internet del Consorzio dei comuni all'indirizzo www.modulistica.comunitrentini.tn.it.

Modelli in materia edilizia:
- Comunicazione opere libere
- Comunicazione inizio lavori asseverata (Cila)
- Segnalazione certificata d’inizio attività (Scia)
- Domanda di permesso di costruire
- Domanda di permesso di costruire in sanatoria e di provvedimento di sanatoria
- Soggetti coinvolti
- Comunicazione di inizio lavori
- Dichiarazione di ultimazione lavori; Segnalazione certificata di conformità delle opere eseguite al progetto autorizzato; Certificazione finale di regolare esecuzione delle opere; dichiarazione di variazione catastale
- Segnalazione Certificata di Agibilità (Scagi)
- Certificazione di conformità edifici esistenti
- Deposito Dichiarazioni di conformità degli impianti

Moduli in materia paesaggistica:
- Domanda di autorizzazione paesaggistica al sindaco
- Domanda alla commissione per la pianificazione territoriali e il paesaggio di comunità (Cpc)
- Domanda alla commissione edilizia comunale con funzione di commissione per la pianificazione territoriale e il paesaggio di conformità (Cpc)
- Dati informativi
- Domanda alla sottocommissione (Sottocup) della commissione provinciale per l’urbanistica e il paesaggio
- Ricorso avverto provvedimento del sindaco in materia di tutela del paesaggio
- Ricorso contro provvedimenti della Cpc, Sottocup

Modelli in materia di sussidi:
- Certificazione dello stato finale dei lavori oggetto della domanda di sussidio
- Domanda di sussidio per Comuni ed Enti pubblici
- Domanda di sussidio per Persone Fisiche
- Domanda di sussidio per Persone giuridiche private.