1. Home
  2. Notizie e Mercato
  3. Building Information Modeling (BIM): a che punto siamo?

Building Information Modeling (BIM): a che punto siamo?

Progettazione e consulenza di
Building Information Modeling (BIM): a che punto siamo?
0/5
votato da 0 persone
Il BIM rappresenta uno dei driver fondamentali per la “rinascita” del sistema dell’edilizia e delle infrastrutture, che da sempre rappresenta uno dei settori fondanti l’economia nazionale

Come procede la diffusione del Building Information Modeling, il cosiddetto BIM, nel nostro Paese? Se l’è chiesto ASSOBIM che vede nell’innovativa modalità di progettazione uno dei driver fondamentali per la “rinascita” del sistema dell’edilizia e delle infrastrutture, che da sempre rappresenta uno dei settori fondanti l’economia nazionale ed un’eccellenza imprenditoriale.

L’associazione ha diffuso il documento “Analisi dei livelli di maturità nell’approccio BIM”, nuova pubblicazione liberamente scaricabile, che afferisce al progetto THINK BIM di comunicazione e divulgazione della metodologia BIM nella filiera delle costruzioni in Italia.

Quali sono gli obiettivi della pubblicazione?

L’e-book analizza e aggrega le informazioni note circa il livello di conoscenza degli operatori BIM in Italia. Frutto del lavoro coordinato dal Prof. Simone Garagnani (Università di Bologna), al quale hanno collaborato l’Ing. Alessio Bertella e l’Ing. Paolo Odorizzi (Harpaceas srl), mira a delineare in sintesi lo stato dell’arte di riferimento e ad indicare alcune metriche per stabilire i livelli di conoscenza minimi da perseguire nelle diverse discipline, con attenzione a quanto espresso nella norma UNI 11337.