Cosa segna l’indice della produzione nelle costruzioni?

L’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni, diffuso dall’Istat (Istituto Nazionale di Statistica) è un utile strumento per capire che momento sta vivendo il comparto. Com’è andata a dicembre 2018?

Si stima una crescita congiunturale dell’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni (+0,2%), anche se con una intensità inferiore rispetto all’incremento registrato nel mese precedente.

Nella media del quarto trimestre del 2018 la produzione nelle costruzioni tuttavia diminuisce dello 0,8% rispetto al terzo trimestre, dopo l’andamento positivo registrato nei due trimestri precedenti.

Per l’indice corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 19 contro i 18 di dicembre 2017) si osserva una flessione in termini tendenziali dell’1,3%, mentre l’indice grezzo aumenta del 2,2%.

Complessivamente nel 2018, rispetto all’anno precedente, si registra un aumento dell’1,6% per l’indice grezzo e dello 0,9% per l’indice corretto per gli effetti di calendario. Si conferma, dunque, una moderata crescita per il secondo anno consecutivo.