Fillea Cgil: il programma Casa Italia è rimasto sulla carta

"Quando fu presentato Casa Italia, più di un anno fa, noi partecipammo alla riapertura della famosa 'Sala Verde', con il presidente Renzi”. Il segretario generale della Fillea Cgil, Alessandro Genovesi, commenta, con Labitalia, gli interventi necessari per la messa in sicurezza del territorio.

“Fu annunciato un piano ambizioso e molto condivisibile: interventi strutturali, una dotazione finanziaria pluriennale, con la consapevolezza che si mette in sicurezza il Paese dal punto di vista sismico, idrogeologico, del territorio, solo con piani pluriennali”.

“Dopo un anno abbiamo visto che le risorse promesse non sono arrivate, nonostante lo sforzo di singole personalità. Casa Italia era ed è un buon progetto - conclude - ma è rimasto sulla carta e, purtroppo, quando piove o c'è un terremoto con le carte non si mette in sicurezza un Paese".