I primi dati sulle gare di progettazione di maggio

I dati raccolti nel mese di maggio dall’Osservatorio Oice/Informatel consentono di tracciare un primo bilancio del mese scorso e della prima parte del 2018 sul fronte delle gare di progettazione.

Dall’inizio dell’anno si registra un andamento altalenante del mercato dei bandi di sola progettazione, mentre a maggio è stato rilevato un forte calo: sono state bandite 199 gare, per un valore di 20,8 milioni di euro. Rispetto al precedente mese di aprile la discesa è del 27,1% in numero e del 64,0% in valore. Anche il confronto con maggio 2017 è negativo: -32,8% in numero e -62,1% in valore.

Rimane in campo positivo il valore messo in gara nei primi cinque mesi del 2018, mentre cala il numero, complessivamente sono stati pubblicati 1.323 bandi di sola progettazione per un valore di 203,2 milioni di euro: -3,1% in numero e +7,8% in valore sui primi cinque mesi del 2017.

Il complesso di tutti i servizi di ingegneria e architettura in maggio ha un andamento molto positivo: il numero delle gare è stato di 686 per un importo 106,3 milioni di euro, rispetto al precedente mese di aprile il numero cresce del 71,5% e il valore del 43,5%. Rispetto al mese di maggio 2017 si rileva una crescita del 32,4% in numero e del 50,4% in valore.

Positivo anche l'andamento dei primi cinque mesi del 2018: sono stati rilevati 2.479 bandi per un valore di 383.5 milioni di euro, +3,1% in numero e +11,7% in valore rispetto ai primi cinque mesi del 2017.