Il Miur in soccorso delle scuole danneggiate nel Veneto

Il maltempo ha prodotto danni ingenti nel Veneto e a riportarli sono stati anche gli edifici scolastici del territorio. Perciò il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha firmato un apposito decreto, destinando importanti risorse.

I fondi ammontano a 1.395.910,31 euro per primi interventi urgenti su 38 strutture danneggiati.

“Si tratta una prima tranche di risorse - sottolinea il Marco Bussetti - che abbiamo destinato per l’emergenza in Veneto e, in particolare, per le Province maggiormente colpite di Belluno e di Vicenza. Voglio far sentire tutta la mia vicinanza e il mio supporto ai cittadini del Veneto, in particolare agli studenti, alle loro famiglie e al personale scolastico. È un segnale e un aiuto concreto per gli enti locali, costretti a far fronte a diverse emergenze, per garantire un immediato ritorno alla normalità, a cominciare proprio dalla scuola. Appena insediato - prosegue Bussetti - ho voluto costituire un Fondo nazionale per le emergenze di circa 30 milioni, per affrontare con massima celerità situazioni, come questa, di inagibilità delle scuole, nella convinzione che la sicurezza degli studenti sia una priorità assoluta”.

La maggior parte degli interventi finanziati riguarda il rifacimento dei tetti, il ripristino delle coperture e dei serramenti a seguito di infiltrazioni di acqua.