Inaugurato a Norcia il Centro Polivalente progettato da Stefano Boeri

Il 30 giugno, alla presenza delle istituzioni e dei cittadini, è stato inaugurato il primo padiglione del Centro Polivalente per la valorizzazione economico culturale del territorio nursino, realizzato da Stefano Boeri Architetti con i fondi raccolti da “Un Aiuto Subito” - Corriere della Sera e TG La7.

Il padiglione inaugurato è il primo dei quattro previsti per completare l'Area Polivalente che permetterà ai cittadini di Norcia di disporre di spazi collettivi temporanei in attesa della ricostruzione integrale degli edifici pubblici danneggiati dal sisma del 30 ottobre 2016.

Costruiti in legno (con il contributo della Filiera del Legno Friulana), le architetture del Centro Polivalente saranno disposte intorno a una piazza centrale e caratterizzate dall’andamento sinuoso della copertura a falde.
La forma e l’orientamento di ciascun padiglione genererà relazioni e prospettive nuove sul paesaggio circostante, caratterizzato dalle “marcite” a sud e dal centro storico denso e compatto della città “dentro le mura” a nord.

L’inaugurazione del primo Padiglione del Centro Polivalente, costruito da DomusGaia, è un nuovo importante tassello al percorso di ricostruzione di uno dei territori maggiormente colpiti dal sisma che ha ferito il centro Italia.
Il Sindaco di Norcia Nicola Alemanno ha dichiarato: “anche se il lavoro da svolgere è ancora tanto, stiamo lavorando per allestire una manifestazione gastronomica in cui le attività che erano presenti nel borgo prima del terremoto potranno riproporsi, con i loro stand e i loro prodotti”.

L'inaugurazione del nuovo Padiglione, è stata preceduta dalla camminata "Nel Cratere. Un LABoratorio per la Ricostruzione" che rientra nel ciclo dei sopralluoghi nelle zone colpite dal sisma.
L’ iniziativa a cura di Stefano Boeri e dell’architetto Maria Chiara Pastore, è pensata come momento di sintesi, di incontro e raccordo sul complesso tema della pianificazione urbanistica e architettonica tra i vari soggetti delle diverse aree geografiche interessate dagli eventi sismici dei mesi scorsi.

Tutte queste attività si inseriscono nelle azioni che gli Ordini degli Architetti del Centro Italia, che si sono costituiti nel coordinamento permanente "Epicentro" di cui l'Ordine di Rieti è capofila, stanno portando avanti anche in collaborazione con il Commissario Straordinario per la Ricostruzione Vasco Errani e il suo consulente per l’Urbanistica Stefano Boeri.

www.stefanoboeriarchitetti.net/it/
www.domusgaia.it