La domanda immobiliare si evolve. Ecco come

Il mercato immobiliare si evolve. La ripresa ha determinato un aumento dei prezzi e delle compravendite. Segnali positivi che, inevitabilmente, stanno avendo ripercussioni sulla domanda. Scopriamo cosa sta cambiando.

Negli anni scorsi, con la crisi in atto e i prezzi in ribasso, il trilocale ha visto aumentare le richieste, essendo diventato più accessibile. Adesso resta la tipologia più richiesta (41%) e con concentrazione in aumento, ma l’analisi dell’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa dimostra che i piccoli tagli stanno prendendo piede, in particolare in quelle realtà in cui i prezzi stanno salendo e gli investitori stanno tornando.

A Milano tra luglio 2018 e gennaio 2019 si registra un aumento della percentuale di richieste dei monolocali. Stesso trend a Bari. Bologna invece lo segnala sui bilocali.

L’analisi dell’offerta evidenzia che nelle grandi città italiane la tipologia più presente è il trilocale, con la percentuale del 32,8%, a seguire il bilocale con il 22,9%. In diminuzione la concentrazione dell’offerta sui piccoli tagli, risultato abbastanza compatibile con quanto detto all’inizio e cioè con una domanda in aumento sui tagli più piccoli.