L’Agenzia delle Entrare fa il punto sui mutui ipotecari

L’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate mette a disposizione dei contribuenti una nuova pubblicazione statistica a periodicità annuale, il Rapporto sui mutui ipotecari. Si tratta di un ulteriore tassello in attuazione di quanto previsto dal Testo unico bancario, che richiede all’Osservatorio di assicurare il controllo statistico sul mercato immobiliare residenziale e di effettuare le opportune comunicazioni ai fini dei controlli di vigilanza macro-prudenziale.

Nel Rapporto sono dettagliate le statistiche sui mutui ipotecari (numero di immobili ipotecati, capitale erogato, tasso di interesse applicato alla prima rata), mediante una classificazione per tipo di atto e per aree geografiche. Inoltre sono rese disponibili statistiche sulla destinazione del finanziamento erogato, in modo da comprendere, in particolare, quanta parte del capitale di debito “estratto” dal patrimonio immobiliare ipotecato torna sul mercato immobiliare e quanto va a finanziare il resto dell’economia, con ulteriori aggregazioni per tener conto di situazioni miste. Tale analisi è svolta anche per aree territoriali (Nord, Centro e Sud) e per alcune grandi città.