1. Home
  2. Notizie e Mercato
  3. MCM: La Manutenzione come Fattore Strategico

MCM: La Manutenzione come Fattore Strategico

Strumentazione tecnica di
0/5
votato da 0 persone
Diagnostica, Controllo delle Attività Manutentive e Sicurezza sul Lavoro: questi i temi della Mostra Convegno Internazionale della Manutenzione Industriale


La terza edizione di MCMMostra Convegno Internazionale della Manutenzione Industriale - è in programma a Veronafiere dal 20 al 22 ottobre 2009.

La manifestazione, forte dei risultati ottenuti negli anni precedenti, anche per il 2009 manterrà il suo format basato sull’unione di una parte espositiva ad una forte componente di aggiornamento professionale, per garantire concrete occasioni di incontro, business e formazione agli operatori.

All’interno di MCM, infatti, è previsto un importante calendario di corsi, convegni e seminari tecnico-scientifici, costruito con la collaborazione delle principali associazioni di categoria, tra cui AIMAN (Associazione Italiana Manutenzione), Festo CTE, AIAS (Associazione Professionale Italiana Ambiente e Sicurezza), ANIPLA (Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione), AIS / ISA Italy Section (Associazione Italiana Strumentisti), FAST (Federazione italiana delle Associazioni Scientifiche e Tecniche), GISI (Associazione Imprese Italiane di Strumentazione), AIDIC (Associazione Italiana di Ingegneria Chimica), ATI (Associazione Termotecnica Italiana), CTI (Comitato Termotecnico Italiano) ecc.

La Manutenzione viene riconosciuta come un fattore strategico per ogni tipo di azienda e risulta quanto mai fondamentale in una fase particolarmente delicata come quella attuale, sia per la sfera economica che per la produzione industriale.

La pianificazione degli interventi manutentivi risulta, infatti, di assoluta importanza al fine di ridurre le spese ottimizzando il funzionamento di macchinari e impianti.

E gli approfondimenti previsti andranno a sviluppare proprio le tematiche dell’ingegneria di manutenzione e della diagnostica, con particolare attenzione al turnaround degli stabilimenti e a ciò che concerne la programmazione, la gestione e il controllo delle attività di manutenzione, da un lato; e le soluzioni innovative per la diagnostica industriale (dalle analisi delle vibrazioni alla termografia, dalle prove non distruttive alle misure elettriche ecc.) dall’altro.

In questo senso, un altro importante argomento di discussione durante MCM sarà la Total Productive Maintenance, la tecnica di management che prende in esame l'insieme delle problematiche tecniche e organizzative della manutenzione, al fine di migliorarne la gestione, studiata ed introdotta nelle aziende giapponesi negli anni sessanta e ormai riconosciuta in modo unanime come lo strumento più attuale ed efficace di gestione dei processi produttivi.

Ampio spazio verrà dato anche al tema della sicurezza sul lavoro e alle normative vigenti per il settore, in continuo aggiornamento: argomento questo di notevole rilevanza, anche in seguito ai ripetuti incidenti che si verificano ogni giorno e che vengono portati all’attenzione pubblica.

E tra le tematiche affrontate durante MCM, un approfondimento a cura di AIAS riguarderà il processo di gestione dai rischi per impianti, macchine ed attrezzature secondo l'aggiornamento del D.L. 81/2008 e la nuova Direttiva Macchine 2006/42/CE.

Altri momenti di approfondimento saranno poi costituiti dai workshop tecnico / applicativi, curati dalle stesse aziende espositrici, che presenteranno agli operatori le loro tecnologie e le loro soluzioni a tutto campo per la Manutenzione industriale.

MCM si pone, quindi, come l’evento italiano della manutenzione industriale per il suo format innovativo e per la rilevanza delle tematiche trattate nei momenti di approfondimento, prefigurandosi come un’occasione imperdibile per tutti gli operatori del settore.

Anche per il 2009, la manifestazione si svolge in concomitanza con altri eventi industriali verticali e sinergici, sempre organizzati nella modalità della Mostra Convegno, quali SAVE (Automazione, Strumentazione, Sensori), ACQUARIA (Analisi, Distribuzione, Trattamento), CREA(Termotecnica, Energia, Ambiente).

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito webwww.mcmonline.it.