Opere pubbliche: finanziamenti ai Comuni della zona 1

Quaranta milioni nel triennio 2017-2019 per finanziare la progettazione di opere pubbliche, anche scuole, nei Comuni che sorgono in zona sismica 1, la più pericolosa, poiché possono verificarsi fortissimi terremoti.

Per l'annualità 2017 il Governo ha stanziato cinque milioni di euro, l'anno prossimo le risorse saranno 15 milioni di euro e l'anno successivo arriveranno a 20 milioni.

Lo stabilisce il decreto del Ministero dell'Interno pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 2 agosto scorso, che prevede contributi a copertura delle spese di progettazione definitiva ed esecutiva per la realizzazione di opere pubbliche, quindi anche per interventi di edilizia scolastica.

Ricordiamo che le domande vanno trasmesse al ministero dell'Interno (direzione centrale della Finanza locale) esclusivamente con modalità telematica, fino alle ore 24:00 del 15 settembre 2017.

Per maggiori informazioni e per le modalità da seguire clicca qui.