Quanto costa ristrutturare casa nelle città italiane?

Come ben sappiamo succedere per l’acquisto degli immobili, anche ristrutturare casa non costa ugualmente in tutte le città italiane. I prezzi variano notevolmente se lo si fa a Milano o a Bari.

Se la media nazionale per una ristrutturazione integrale per un appartamento di 70mq sembra aggirarsi intorno ai 32.000 mila euro, il costo nei diversi capoluoghi italiani varia notevolmente.

In cima alla classifica delle città dove fare il restyling della propria abitazione è più costosa troviamo Roma con circa 39.000 euro seguite da Milano (37.000 euro) e Firenze (36.000 euro).  Viceversa tra le più economiche troviamo Trieste con 30.000 euro e Catanzaro con 28.000 euro.

I prezzi, da considerare una media orientative, riguardano spese per ristrutturazioni "chiavi in mano” quindi comprensive di opere murarie, rifacimenti impianti idrico-sanitari, elettrici, termici e clima, forniture materiali edili, rivestimenti, pavimenti, sanitari, rubinetterie, porte, infissi, pitture, e talvolta illuminotecnica.

La classifica delle città più care dove ristrutturare casa sembra riflettersi anche in diverse categorie di lavori per la casa come ad esempio la tinteggiatura che a Roma e Milano costa un 10% in più rispetto alle altre città italiane o il servizio di interior design che nei capoluoghi laziale e lombardo è di media più elevato.