1. Home
  2. Notizie e Mercato
  3. Un nuovo portale per l’autoconsumo fotovoltaico

Un nuovo portale per l’autoconsumo fotovoltaico

Energie rinnovabili di
Un nuovo portale per l’autoconsumo fotovoltaico
5/5
votato da 1 persone
La piattaforma è stata presentata in anteprima alle principali Associazioni di installatori, produttori e consumatori e ha ricevuto ottime valutazioni

L’autoproduzione e l’autoconsumo di energia elettrica da fotovoltaico rappresentano una delle strade principali per costruire un mondo più sostenibile. Con questa convinzione il Gse, Gestore dei Servizi Energetici, ha lanciato il Portale sull'autoconsumo fotovoltaico. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

La piattaforma è stata presentata in anteprima alle principali Associazioni di installatori, produttori e consumatori lo scorso 26 settembre. Il Portale è ora online, a disposizione di tutti gli utenti: imprese, privati e Pubblica Amministrazione. La nuova Piattaforma sarà illustrata oggi, mercoledì 6 novembre, a Rimini, in occasione di Key Energy, nel convegno dal titolo “Gli strumenti del GSE a favore della transizione energetica".

Le Associazioni coinvolte nella prima fase di lancio del Portale hanno avuto a disposizione un mese di tempo per navigare, testare e inviare una propria valutazione sul Portale, esprimendo un voto da 1 a 5 per ogni singola domanda. I feedback ricevuti sono stati molto positivi, in particolare nel riconoscere l'utilità del Portale ai fini della diffusione dell'autoconsumo fotovoltaico: a questa domanda, infatti, gli Operatori hanno assegnato una valutazione media di 4,33 punti.

Il test, composto di 20 quesiti, è servito a indagare il grado di affidabilità ed efficacia del Portale, misurando il giudizio complessivo degli utenti in merito ad alcuni aspetti, quali la facilità di navigazione, la chiarezza ed esaustività dei contenuti, l'utilità degli esempi proposti e la fruibilità delle funzioni disponibili. Le risposte ricevute hanno registrato una valutazione positiva ed un particolare gradimento è stato riconosciuto all'interfaccia grafica di supporto per la navigazione.

Nel ringraziare le Associazioni per i feedback ricevuti, l'Amministratore delegato del GSE, Roberto Moneta, ha ribadito che “senza coinvolgere cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione con azioni concrete e un radicale cambio di cultura, non si potranno mai raggiungere gli obiettivi di sostenibilità che l'Europa e l'Italia si sono posti al 2030. Per questo - ha concluso Moneta - il Portale autoconsumo vuole essere uno strumento a disposizione di tutti coloro che vogliano sentirsi parte integrante del cammino verso il Green New Deal".

Quali sono gli obiettivi del portale?

La Piattaforma consente a chi intenda installare un impianto fotovoltaico di ottenere tutte le informazioni e i dati necessari, oltre ad effettuare simulazioni sul giusto dimensionamento dell'impianto e sul relativo costo dell'investimento, proponendo anche diverse soluzioni finanziarie. Inserendo l'indirizzo dell'immobile, la superficie del tetto e i consumi annui di energia elettrica, è possibile, ad esempio, testare il necessario dimensionamento dell'impianto, sia in termini di potenza che di superficie interessata, il costo dell'installazione, il tempo necessario per rientrare della spesa e come usufruire delle agevolazioni fiscali previste.

Il Portale mostra, inoltre, se nelle vicinanze ci sono impianti simili a quello che si vuole installare ed è prevista l'analisi e la mappatura delle aree occupate da grandi edifici industriali o commerciali. In questo modo le imprese possono valutare i vantaggi derivanti dall'installazione di impianti fotovoltaici sui propri siti.