1. Home
  2. Notizie Aziende
  3. Brevetto rivoluzionario per i dispositivi antisismici SAFE+

Brevetto rivoluzionario per i dispositivi antisismici SAFE+

Antisismica di
Brevetto rivoluzionario per i dispositivi antisismici SAFE+
5/5
votato da 1 persone
Si tratta di una soluzione ideale per le strutture prefabbricate esistenti. L’installazione non interferisce con le attività produttive in corso

Garantiti dall’esperienza Fibre Net, azienda che nell’ultimo ventennio si è distinta nello studio e sviluppo di sistemi di rinforzo per l’edilizia esistente, i dispositivi antisismici Model A e Model B della linea SAFE+ propongono una tecnologia brevettata unica nel genere e rappresentano un’efficace soluzione per prevenire e contrastare i danni da sisma sulle strutture prefabbricate costruite fino al 2000 in zone oggi riqualificate come sismiche.

L’installazione dei dispositivi antisismici SAFE+, sviluppati e brevettati in collaborazione con l’Ing. Giovanni Bulferetti, non interferisce con le attività produttive in corso, non richiede modifiche strutturali dell’immobile e garantisce un incremento della sicurezza sul luogo di lavoro.

Come funzionano i dispositivi SAFE +?

In caso di terremoto, i dispositivi della linea SAFE + assolvono alla funzione di collegamento meccanico fra elementi strutturali e non e al contempo permettono di dissipare l’energia sismica; al raggiungimento degli spostamenti massimi Model A e Model B entrano in funzione modificando la risposta della struttura.  Successivamente all’evento sismico gli stessi non dovranno essere sostituiti ma basterà una semplice manutenzione per ripristinarne la piena funzionalità.

Un intervento finalizzato all’incremento della sicurezza di capannoni prefabbricati che preveda l’adozione di dispositivi antisismici SAFE+ rappresenta una soluzione efficace sia in termini di vantaggi applicativi che economici.