1. Home
  2. Notizie Aziende
  3. Come evitare incidenti nell’edilizia se sai come farlo!

Come evitare incidenti nell’edilizia se sai come farlo!

Macchine per costruzioni di
  •  -
  •  -
  •  -
  •  -
5/5
votato da 1 persone
In Italia nel 2015 gli infortuni mortali accertati nel settore dell’edilizia ammontano a 115, 58 nel comparto del trasporto e magazzinaggio, 37 nel commercio. Le cifre non sembrano cambiare nel corso di questo 2016 quasi giunto al termine.

In Italia nel 2015 gli infortuni mortali accertati nel settore dell’edilizia ammontano a 115, 58 nel comparto del trasporto e magazzinaggio, 37 nel commercio. Le cifre non sembrano cambiare nel corso di questo 2016 quasi giunto al termine.

La categoria più a rischio e dove si registrano più decessi è l’edilizia: sono i muratori, i trasportatori, i magazzinieri e gli operai a morire sul luogo di lavoro. Secondo i dati Inail, nel primo semestre dell’anno ci sono state nel settore dell’edilizia 50 denunce di morti sul lavoro, 44 nel settore trasporto e magazzinaggio. In totale sono pervenute 417 denunce da inizio anno, di cui 62 (ovvero il 14,9%) riguardanti lavoratori stranieri.

I dati sugli infortuni complessivi sul lavoro in Italia stanno diminuendo, grazie  ai sempre più frequenti controlli sui luoghi di lavoro e all’adozione di nuove strumentazioni che permettono di lavorare in sicurezza.

Uno di questi strumenti è il carrello saliscale elettrico, che può essere utilizzato in svariati ambiti lavorativi, per salvaguardare e tutelare la salute e la sicurezza del lavoratore.  

I carrelli saliscale elettrici permettono di trasportare, su scala e in piano, merci di grossa portata ( fino a 250/300 kg) senza correre rischi, mantenendo sempre la schiena in posizione eretta, avendo il carico fissato correttamente sul carrello.

Quando si trasportano merci come lastre di marmo, serramenti o altri materiali pesanti  è fondamentale poter contare su un mezzo sicuro, che riesca a tutelare appieno la sicurezza dell’operaio, evitando infortuni e l’insorgere di malattie professionali.

I carrelli elettrici inoltre, in particolare quelli a 3 ruote, riescono a passare su tutte le tipologie di scale, senza presentare problemi di ingombro nel giroscala grazie a dei sistemi a snodi brevettati.

Gli inconfondibili carrelli saliscale arancioni di Mario Carelli hanno tutte le caratteristiche sopra elencate, e sono progettati e realizzati per le più specifiche esigenze di mercato come l’edilizia, il trasporto di serramenti, infissi, porte blindate, stufe, distributori automatici, elettrodomestici, fotocopiatrici etc.

In particolare i Carrelli Mario permettono all’operaio di lavorare sempre in posizione eretta, favorendo l’ergonomia della schiena ed evitando così l’insorgere di infiammazioni, di dolori e di conseguenti malattie professionali che minano il settore dell’edilizia.

L’articolo 3 della Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo recita “Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza della propria persona”: iniziamo a mettere in pratica quest’assunto nel mondo del lavoro e nei settori più a rischio dotando le aziende e gli operai di strumentazioni atte a salvaguardare la loro salute e sicurezza.

Clicca qui per maggiori informazioni.