Impianti di Depurazione a Fanghi Attivi ad Aerazione Estesa

Impianti di depurazione a fanghi attivi ad aerazione prolungata per trattamento reflui di origine civile - Ecologia e tutela ambientale

  • Gazebo - Impianti di Depurazione a Fanghi Attivi ad Aerazione Estesa
  • Gazebo - Impianti di Depurazione a Fanghi Attivi ad Aerazione Estesa
  • Gazebo - Impianti di Depurazione a Fanghi Attivi ad Aerazione Estesa
  • Gazebo - Impianti di Depurazione a Fanghi Attivi ad Aerazione Estesa
  • Gazebo - Impianti di Depurazione a Fanghi Attivi ad Aerazione Estesa
5/5
votato da 1 persone

Descrizione Prodotto

Impianti di Depurazione a Fanghi Attivi ad Aerazione EstesaDescrizione Impianto Gazebo produce Impianti di Depurazione a Fanghi Attivi ad Aerazione Estesa per piccole e grandi comunità: • MINIBIOXY/BCS (a bacino combinato - realizzato con una sola vasca monoblocco) impianto per trattare acque reflue provenienti da insediamenti abitativi composti da un numero di Abitanti Equivalenti fra 10 e 350. • MINIBIOXY/BSP (a bacino separato - realizzato con più vasche monoblocco) impianto per trattare acque reflue provenienti da insediamenti abitativi composti da un numero di Abitanti Equivalenti fra 400 e 2.500/3.000. A norma Decreto Legislativo n.152 del 03.04.06 per scarico in acque superficiali e sul suolo.Come lavorano gli impianti MINIBIOXY Gazebo In questa tipologia di impianti, i fanghi attivi prodotti dalla trasformazione della sostanza organica ad opera di batteri specifici, separati e raccolti sul fondo della tramoggia della vasca di sedimentazione finale, vengono ricircolati in continuo alla fase di aerazione a mezzo eiettore idropneumatico, mentre una parte, il supero, costituito dall’eccedenza prodotta quotidianamente, viene estratto periodicamente. La configurazione impiantistica dei depuratori prevede le seguenti fasi di trattamento: • pre-trattamenti: per tale scopo si utilizza una vasca tipo Imhoff che permette di separare dai liquami in arrivo, le parti più grossolane che si depositano sul fondo, e poi degradano per “digestione anaerobica” all’interno della vasca suddetta o in alternativa sistemi di grigliatura automatica,• accumulo/equalizzazione: in vasca prefabbricata all’interno delle quale elettropompe sommergibili opportunamente installate lavorano per rendere costante il carico idraulico ed organico in ingresso al sistema biologico,• denitrificazione liquami: in vasca prefabbricata dotata di miscelatore sommerso, dove i nitrati (formatisi nella successiva fase di nitrificazione e ricircolati a monte con la miscela aerata), vengono trasformati in azoto gas dai batteri,• nitrificazione/ossidazione biologica liquami: in vasca prefabbricata all’interno della quale, mediante insufflazione d’aria a microbolle avviene la completa riduzione della sostanza organica dei liquami,• sedimentazione finale: in vasca prefabbricata all’interno della quale si ottiene separazione tra i fanghi, che decantano sul fondo, e le acque chiarificate che sfiorando vengono inviate allo scarico,• disinfezione finale: in vasca prefabbricata dotata di setti interni per la realizzazione di labirinto di contatto fra liquame e reagente chimico (solitamente ipoclorito di sodio o acido peracetico) o in alternativa sistemi di debatterizzazione a raggi UV,• accumulo fanghi: in vasca prefabbricata per l’ispessimento del fango di supero, prodotto quotidianamente. Dotazioni standardGli impianti Fanghi Attivi ad Aerazione Estesa Gazebo sono completi di:• setti interni in C.A.,• soffianti per la produzione dell’aria compressa,• quadro elettrico di comando/controllo,• collettore distribuzione aria,• diffusori d’aria a bolle fini con membrana in E.P.D.M.,• pompa idropneumatica tipo Air-lift e/o elettropompa sommergibile per ricircolo fanghi e/o miscela aerata,• canaletta di scarico chiarificato in acciaio INOX AISI 304. SCC Gazebo SystemSCC Gazebo System” è l’innovativo sistema Gazebo per produrre vasche monoblocco prefabbricate realizzate con Calcestruzzo Autocompattante SCC (Self Compacting Concrete) attraverso un procedimento unico.Gazebo infatti, utilizza casseformi autoribaltanti per la produzione delle vasche e porta a maturazione accelerata il calcestruzzo senza l’ausilio del vapore.Risultato: struttura estremamente solida e resistente, esteticamente più bella e tenuta idraulica perfetta, anche in installazioni fuori terra. Cioè, più durata, più sicurezza, nessun problema. Caratteristiche del Calcestruzzo Autocompattante SCC• Confezionato con CEMENTO PORTLAND (conforme a UNI EN 197-1) con aggiunta di minerali tipo 1 (carbonato di calcio “filler ventilato” ) e con inerti conformi a UNI EN 12620.• La maturazione accelerata del calcestruzzo avviene senza l’ausilio del vapore consentendo decisamente una resistenza maggiore. RESISTENZA A COMPRESSIONEC50/60 (Rck ≥ 600 Kg/cmq)C60/75 (Rck ≥ 750 Kg/cmq) CLASSI DI ESPOSIZIONE (conformi norma UNI EN 206-1)XC4 (cls resistente alla corrosione da carbonatazione),XS2/XD2 (cls resistente alla corrosione da cloruri),XF1 (cls resistente all’attacco del gelo/disgelo),XA2 (cls ad alta resistenza ai solfati),XA3 (cls ad altissima resistenza ai solfati). CLASSE DI SPANDIMENTOSF2 


Altri prodotti di Gazebo