Firmato il decreto con le nuove norme tecniche per le costruzioni

Graziano Delrio, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha firmato il decreto di approvazione delle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni. Presto, dunque, le NTC 2018 verranno pubblicate in Gazzetta Ufficiale e entreranno in vigore dopo 30 giorni, sostituendo le NTC 2008.

Successivamente anche la Circolare, che insieme al decreto compone le due parti delle NTC, sarà completata.

Le novità presentate riguardano principalmente la semplificazione della messa in sicurezza degli edifici esistenti e l’impiego di materiali innovativi fondamentali per costruzioni antisismiche.

Il decreto è composto da tre articoli e da un allegato contenente 12 capitoli:
- Oggetto
- Sicurezza
- Azioni sulle costruzioni
- Costruzioni civili e industriali
- Ponti
- Progettazione geotecnica
- Progettazione per azioni sismiche
- Costruzioni esistenti
- Collaudo statico
- Redazione dei progetti strutturali esecutivi
- Materiali e prodotti ad uso strutturale
- Riferimenti tecnici.
 
Tra gli aspetti positivi delle nuove Norme Tecniche per le Costruzioni, l’uniformazione delle terminologie previste dagli Eurocodici e l’adeguamento alle tecniche europee. Inoltre, è stata considerata positivamente la definitiva dichiarazione di sismicità del territorio, fondamentale per la demarcazione dell’input sismico. Ciò rappresenta un aspetto singolare nel quadro delle norme tecniche per le costruzioni.