La sostenibilità come opportunità e non come costo

L'edilizia 4.0 e la decarbonizzazione sono stati al centro della conferenza stampa di presentazione dell'appuntamento di maggio di REbuild2018, a cui ha partecipato l'assessore alle Politiche sociali, abitative e disabilità di Regione Lombardia, Stefano Bolognini.

"Più che un costo - ha detto l'assessore - rappresentano un'opportunità per investire nella sostenibilità". La prima permette, tra l'altro, la produzione fuori cantiere di elementi standardizzati per la ristrutturazione delle abitazioni che possono così essere rimesse a nuovo, mantenendo in alcuni casi le famiglie negli alloggi. La seconda assicura la riqualificazione ecosostenibile dei caseggiati, tenendo conto del bilancio complessivo di anidride carbonica che comporta tale operazione. Si tratta di due aree tecnologiche di sviluppo che vedono protagoniste alcune imprese del nord Italia e che permettono risparmi di tempo e di costi nelle operazioni di riqualificazione di interi quartieri.

In quest'ambito, ha chiarito l'assessore, si apre l'opportunità di "creare le condizioni migliori e gli indirizzi perchè la sfida ecologica e di sostenibilità della realizzazione e della riqualificazione degli appartamenti e degli immobili non sia un vincolo, ma un'occasione di rilancio sia dal punto di vista dell'edilizia sia per lo sviluppo economico. E' per questo che investire nella sostenibilità non e' un costo, ma un grande risparmio economico con vantaggi anche dal punto di vista sociale".

In Lombardia il 97% delle 165mila unità abitative, pari a circa il 23% del patrimonio pubblico esistente in Italia, ha più di trent'anni d'età ed è, quindi, potenzialmente interessato dall'utilizzo delle tecniche legate all'industria 4.0 e alla decarbonizzazione. Queste possono dare un contributo anche al rilancio dell'industria di settore. Al riguardo l'assessore ha sottolineato che "Bisogna investire nei progetti di riqualificazione urbana che tengono conto di queste tematiche, in alcuni casi ristrutturando in altri ricostruendo".

Per quello che, infine, riguarda più nel dettaglio la situazione di Aler a Milano, ha puntualizzato: "Ci sono stati anni di difficoltà e anche di scandali. La situazione si sta invertendo e con gli interventi previsti sicuramente la miglioreremo".

All'incontro svoltosi presso la Sala Opportunità di Palazzo Lombardia, erano presenti con l'assessore alle Politiche sociali, abitative e disabilità della Regione e i presidenti di REbuild, Thomas Miorin, del Comitato scientifico di REbuild Ezio Micelli e di Assoimmobiliare, Silvia Roveri.

Il prossimo appuntamento con REbuild è a Riva del Garda (TN) dal 20 e 30 maggio.