1. Home
  2. Notizie Aziende
  3. Expo 2020: l'edilizia araba sceglie il made in Italy

Expo 2020: l'edilizia araba sceglie il made in Italy

Finiture e rivestimenti di
Expo 2020: l'edilizia araba sceglie il made in Italy
5/5
votato da 1 persone
Resort, aree residenziali e grattacieli: il lusso mediorientale passa per Treviso

Nel mondo arabo il settore delle costruzioni e dell’edilizia abitativa è in continua espansione e, con l’avvicinarsi di Expo 2020, gli Emirati rappresentano il primo mercato di sbocco nella regione del golfo per il made in Italy.

A Dubai, dove tutto viene fatto in grande, Progress Profiles, azienda trevigiana leader nella produzione e nella vendita di profili d’arredo, ha aperto una sede già nel 2008, diventando il punto di riferimento per chiunque ricerchi soluzioni di vero design italiano.

Solo nel 2016 le finiture dell’azienda di Asolo sono state impiegate nel W Al Habtoor City e nel Jewel of the Creek, due dei più prestigiosi hotel della città, nel moderno Dubai Mall, con le sue fontane e i suoi acquari, e nel Saint Regis Dubai Hotel. La vasta gamma di prodotti Progress Profiles, che comprende più di 12.500 articoli tra profili d’arredo, sistemi di posa e membrane per pareti e pavimenti, offre la soluzione perfetta per ogni tipo di ambiente: la qualità e il design dei profili made in Italy sono stati scelti anche per gli spazi dell’Al Amal Psychiatric Hospital, il centro di cura e ricerca psichiatrica situato nella periferia della città.

Non solo Dubai. Le soluzioni dell’azienda trevigiana si trovano anche al Bay La Sun Hotel & Marina, il primo resort creato all’interno della King Abdullah City, una delle sei “città economiche” nell’area saudita di Jeddah, in Marocco,al Bouskoura Golf City, l’esclusivo complesso residenziale immerso nel verde a pochi chilometri da Casablanca e allo Sheraton Club des Pins di Algeri, lussuoso albergo affacciato sul Mediterraneo. 

Dal 21 al 24 novembre Progress Profiles sarà presente a Dubai al The Big 5, la più grande esposizione dell’edilizia del Medio Oriente, per presentare ai professionisti del settore la tecnologia, la qualitàe l’eleganzadel design italiano in materia di finiture d’arredo, per le quali, da sempre, il mercato arabo guarda alle imprese del nostro Paese con enorme interesse.