Walls Restoring

Iniezioni di resina con pressione di espansione calibrata nelle strutture murarie

Walls Restoring® è il nuovo metodo Uretek® per l'iniezione di resina con pressione d'espansione calibrata nelle strutture murarie, finalizzata a ricostruire il legante deteriorato.

La diffusione della resina all’interno della struttura muraria permette di ricostituire l'integrità strutturale della stessa.


Quando procedere

Walls Restoring si applica in casi di murature in mattoni, materiale di pietra o materiali misti, in cui si sia verificato un deterioramento del legante. Può trattarsi di fondazioni, contrafforti, muri di contenimento, argini, banchine o ponti.


Il metodo

La muratura da trattare viene perforata in senso verticale e vengono inseriti i tubi di iniezione. Attraverso questi ultimi si inietta la resina espandente IDRO CP 200, con contemporaneo e graduale sfilamento del tubo di iniezione tramite un estrattore idraulico.
In un tempo compreso tra 30 e 60 secondi, la resina termina l’espansione aumentando di volume fino ad un massimo di 2,5 volte. Nel giro di 24 ore la resina acquisisce caratteristiche meccaniche definitive ed uniformi per ogni punto della struttura muraria trattata.


L'intervento

Perforazione della muratura da trattare in senso verticale ed inserimento dei tubi di iniezione.



Iniezione della resina espandente IDRO CP 200 con contemporaneo e graduale sfilamento del tubo di iniezione tramite estrattore idraulico.


Punti di forza

Uniformità

Il metodo Uretek Walls Restoring si distingue significativamente dai metodi tradizionali in quanto l'esito del trattamento dipende principalmente dalle caratteristiche espandenti e meccaniche del materiale utilizzato e non dalla pressione di esercizio della pompa e dalla direzione del flusso iniettato. Uretek Walls Restoring garantisce perciò un trattamento uniforme in ogni punto della struttura muraria iniettata.



Accuratezza e completezza

Durante l'iniezione, la resina Uretek IDRO CP 200 oltre che dalla pressione idraulica di iniezione viene spinta anche e soprattutto dalla propria pressione di rigonfiamento. Tale pressione permette alla resina di andare ad occupare tutti i vuoti presenti nell'ammasso anche se ubicati ad una quota superiore rispetto all'uscita del tubo di iniezione. La pressione massima di rigonfiamento può arrivare fino a 200 kPa, permettendo iniezioni in sicurezza in qualunque tipo di muratura.




   Scarica il pdf della brochure aziendale completahttp://www.guidaedilizia.it/public/Immagini/Schede/URETEK_WallsRestoring_itach.pdf

Richiesta informazioni

Compila il form qui sotto e riceverai tutte le informazioni necessarie o un preventivo su misura per te. La richiesta sarà trasmessa direttamente ad un collaboratore dell’azienda.

Cliccando sul tasto Invia dichiaro di aver letto ed accettato le limitazioni del servizio e l'informativa sulla privacy