Guida Tende da sole, gazebo e pergole

Detrazione fiscale: Tende da sole, gazebo e pergole

4.8/5
votato da 6 persone

Vuoi acquistare un sistema di ombreggiamento? Sfrutta l’Ecobonus!

Installare una pergola oppure una tenda da sole consente di accedere all'Ecobonus. Si tratta di un'agevolazione fiscale prevista dalla Legge di Stabilità e grazie alla quale è possibile detrarre il 65% delle spese sostenute per l'acquisto e la posa in opera di schermature solari mobili. Bisogna comunque tenere a mente che questa detrazione prevede alcuni requisiti e limitazioni:

  • si può accedere soltanto se gli elementi vengono installati in immobili già esistenti. Inoltre è necessario che permettano di migliorare la classe energetica della costruzione. Ad esempio, le tende da sole che riparano una vetrata oppure una finestra possono schermare gli ambienti interni dai raggi del sole. Di conseguenza si limita il surriscaldamento solare e si riducono le spese della bolletta elettrica per il raffrescamento delle stanze. In caso contrario, è possibile accedere semplicemente al Bonus Ristrutturazione e la percentuale detraibile ammonta al 50%.

Si ricorda che in questo caso l'installazione della tenda da sole deve rientrare all'interno di interventi di ristrutturazione più grandi. Si tratta di un lavoro accessorio e compreso nella ristrutturazione, quindi non viene fatturato in maniera distinta;

  • l'importo detraibile viene calcolato su un importo massimo di 92.000 euro per unità immobiliare. Di conseguenza l’agevolazione fiscale può essere al massimo di 60.000 euro. Inoltre viene ripartita in 10 rate annuali di pari importo da detrarre nella dichiarazione IRPEF;
  • gli interventi devono essere realizzati dal 1° gennaio al 31 dicembre 2018;
  • le tende solari non devono essere montabili e smontabili liberamente, ma applicate alla struttura edilizia in modo solidale. Comunque possono essere poste all'esterno oppure integrate con la superficie vetrata. Inoltre non rientrano nell'Ecobonus le schermature solari aggettanti autonome e quelle con un'esposizione a nord perché non si ottiene un miglioramento sufficiente dell'efficienza energetica dell'immobile.

Si ricorda che l'Ecobonus interessa anche l'acquisto e l'installazione di protezioni solari nelle parti comuni dei condomini. Possono usufruire di questa agevolazione fiscale:

  • le persone fisiche che hanno sostenuto le spese perché detentori di un diritto reale sull'immobile (proprietà, usufrutto, locazione, comodato d'uso) oppure che convengono con il proprietario con cui hanno un rapporto di parentela fino al terzo grado;
  • i condomini, se l'opera interessa le parti comuni dell'edificio. In questo caso la percentuale detraibile per gli interventi realizzati fino al 31 dicembre 2021 ammonta al 75%. L'importo detraibile è di massimo 40.000 euro e si deve moltiplicare questa cifra per ogni unità immobiliare del condominio. Anche in questo caso si suddivide la somma in 10 rate annuali uguali.

Ombreggiamento, tutti i dettagli per ottenere i benefici fiscali

Per accedere al beneficio fiscale è fondamentale che i pagamenti per l'acquisto e per l'intervento di messa in opera della tenda da sole avvengano con mezzi tracciabili, cioè un bollettino postale oppure bancario. Negli istituti di credito e presso gli uffici postali si trovano i moduli precompilati nei quali inserire la causale con riferimento alla normativa che disciplina questo settore, il codice fiscale del beneficiario dell'agevolazione e il codice fiscale oppure la partita IVA del professionista o della ditta che riceve l'importo.

Bisogna considerare che, se si opta per il bonifico bancario, l'istituto di credito applica direttamente una ritenuta d’acconto pari all’8% della cifra oggetto della transazione economica. Inoltre, entro 90 giorni dal termine dei lavori, si deve inviare la richiesta di detrazione tramite il portale dell’ENEA per via telematica. Basta accedere al sito web dell'ente con le proprie credenziali e compilare l'apposito modulo. Non vengono richieste al contribuente analisi energetiche preventive, ma si devono allegare i documenti che attestano la certificazione energetica dell'immobile.

Ricevi preventivi gratuiti e risparmia fino al 50%

Se cerchi il Prezzo migliore, chiedi a GuidaEdilizia, il network italiano per l'edilizia con il maggior numero di visite e presente sul mercato da oltre 15 anni. Affidati a noi! Oltre 10.000 persone lo hanno già fatto.  Compila gratuitamente e senza impegno il modulo e riceverai dai nostri Partner selezionati i preventivi più vantaggiosi.

I miei dati personali