Accordo Demanio-Legambiente per immobili pubblici green

La sostenibilità ambientale ed economica presuppone uno sforzo collettivo e condiviso che parta da una sensibilità nuova verso ogni attività messa in campo. L’impegno è quello di trovare un giusto connubio tra il recupero degli edifici pubblici e il loro pieno utilizzo per la comunità”, ha dichiarato il Direttore dell’Agenzia, Roberto Reggi, intervenendo alla presentazione del primo Rapporto nazionale sulla Green society organizzato da Legambiente nell’Urban Center di Milano.

L’appuntamento è stato occasione per annunciare la sottoscrizione di un accordo tra l’Agenzia del Demanio e Legambiente Onlus per l’avvio di iniziative ed attività di green society e green economy volte alla valorizzazione, al recupero e al riuso del patrimonio immobiliare pubblico per promuovere lo sviluppo sostenibile, la difesa e la salvaguardia del paesaggio e la valorizzazione delle aree protette.

Le iniziative comuni, tra cui il progetto Cammini e Percorsi, potranno interessare sia terreni per favorire la produzione di energia da fonti rinnovabili, l'ecoturismo, le filiere delle produzioni agroalimentari e l'artigianato locale, sia aree urbane per lo sviluppo di un'economia circolare, la riqualificazione ambientale di zone abbandonate nonché l’aggregazione e la coesione sociale.