Contributi a fondo perduto fino al 60% per chi lavora in Molise

Per piccole e medie imprese con sede in Molise e per liberi professionisti titolari di Partita Iva che intendano effettuare un intervento sul territorio regionale una nuova occasione: contributi a fondo perduto fino al 60% per progetti di investimento da realizzare, in misura maggiore, nel perimetro dell'area di crisi industriale complessa.

“Una importante opportunità, dunque, anche per i liberi professionisti o per chi ha intenzione di 'fare impresa' - ha sottolineato il presidente di Confprofessioni Molise, Riccardo Ricciardi -. Un volano per la crescita dell'economia molisana ed una boccata di ossigeno per migliorare sul fronte tecnologico ed innovativo”.

Sono investimenti ammissibili quelli riguardanti progettazioni ingegneristiche; acquisto, costruzione e/o ristrutturazioni di immobili; macchinari ed attrezzature varie; impianti generali; programmi informatici; servizi reali per la risoluzione di problematiche di tipo gestionale, tecnologico, organizzativo, commerciale, produttivo e finanziario.

Le domande sono presentabili fino al 17 novembre 2017. Sul sito della Regione Molise tutti i riferimenti.