Ecobonus prorogato di un anno ma l’incentivo scende

Il Documento programmatico di bilancio inviato dal Governo a Bruxelles contiene la proroga dell'ecobonus, ma per alcune tipologie di intervento l'incentivo scende dal 65% al 50%.

La misura annunciata prevede, infatti, la "proroga al 31 dicembre 2019 della detrazione per gli interventi di efficienza energetica (da suddividere in 10 quote annuali), ma in misura inferiore per alcune fattispecie (50% invece che 65%, per sostituzione di infissi, schermature solari, impianti di climatizzazione invernale tramite caldaie a condensazione e a biomassa)".

Confermata fino a fine 2019 la detrazione per gli interventi ristrutturazione edilizia al 50%, così come il bonus per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici e la detrazione al 36% per interventi di cura, ristrutturazione e irrigazione del verde privato.