Rinnovabili: le grandi imprese chiedono obiettivi ambiziosi

Enel, insieme ad altre grandi imprese energetiche europee come EDP, EnBW, Iberdrola, Ørsted e SSE, ha sottoscritto la dichiarazione “Un obiettivo ambizioso per le energie rinnovabili nell’Unione europea nel 2030”.

Nella dichiarazione congiunta si invitano i decisori politici dell’UE a sostenere un più ambizioso obiettivo UE rispetto a quello previsto dalla Roadmap 2030 per quanto concerne  la quota di consumo energetico soddisfatto da fonti rinnovabili, alzandola dal 27% al 35% entro il 2030, da raggiungere attraverso una maggiore elettrificazione dei settori dei trasporti e del riscaldamento, unitamente alla definizione di un disegno del mercato elettrico in grado di soddisfare le necessità delle energie rinnovabili ed in linea con gli obiettivi fissati dall’accordo di Parigi.

Clicca qui per visualizzare la dichiarazione congiunta (in inglese).