Veneto: approvata la nuova legge sul consumo del suolo

Una legge di quelle che qualificano un’intera legislatura, che ho fortemente voluto, tanto da inserirla nel pacchetto delle prime che presentai subito dopo le elezioni. Per primi in Italia abbiamo avuto il coraggio di affrontare una sfida delicata e difficile. Da oggi il Veneto fa da apripista dell’approccio a consumo zero nell’ambito della salvaguardia del territorio”. Con queste parole, il Presidente della Regione esprime la sua soddisfazione per l’approvazione della legge sul consumo del suolo.

“Dalla sua presentazione - aggiunge il Governatore - sono passati due anni, ma nel frattempo non solo abbiamo varato tante normative importanti, ma abbiamo anche fatto un grande lavoro di approfondimento e di confronto sulla materia con il territorio, del quale ringrazio l’Assessore Corazzari, il Presidente della Commissione Calzavara, i Capigruppo e tutti i Consiglieri. Si trattava - aggiunge - di un tema spinoso e difficile, in direzione di una salvaguardia per la prima volta in Italia caratterizzata dal consumo zero. Di qui in avanti tutto potrà essere monitorato e, se necessario, migliorato - conclude il Presidente -, ma oggi è una giornata storica per il futuro del territorio veneto. Il Consiglio regionale ha accettato e vinto una sfida tutt’altro che facile”.