Key Wind e Anev celebrano la Giornata mondiale del vento

Si celebra oggi, giovedì 15 giugno, la Giornata Mondiale del Vento, campagna di sensibilizzazione internazionale dedicata all’eolico, che in Italia viene promossa dall’Anev.
 
Si unisce ai festeggiamenti anche Key Wind, l’evento italiano di riferimento per il settore che si terrà alla Fiera di Rimini (7-10 novembre 2017), organizzato da Italian Exhibition Group in collaborazione con l’Associazione Nazionale Energia del Vento.  In occasione del Global Wind Day, Anev prevede una serie di eventi tra i quali: un convegno dal titolo “Eolico e Occupazione, il potenziale occupazionale nella Strategia Energetica Nazionale” e il tradizionale concerto sul tema del vento a cura del Claudia Hausmann Jazz Quartet.
 
A questo proposito il presidente di Anev Simone Togni ha dichiarato: “Anche quest’anno l’Anev celebra la Giornata Mondiale del Vento il 15 giugno con una serie di eventi istituzionali, come l’Assemblea annuale, occasione di incontro e confronto tra le aziende associate, e il convegno istituzionale, momento di riflessione sui temi dell’eolico. In particolare, nel convegno pomeridiano, affronteremo il tema dell’occupazione nel settore eolico in vista della definizione della nuova Strategia energetica nazionale, mettendo in luce i benefici che il comparto può portare in Italia con un potenziale di 67.200 posti di lavoro complessivi al 2030. Il settore eolico sta crescendo in tutto il mondo e, con il giusto sostegno da parte delle istituzioni, potrà portare ulteriore sviluppo, benefici ambientali e occupazione anche nel nostro Paese”.
 
Tutto il settore dell’eolico sarà presente a Rimini a Key Wind, con i principali operatori e produttori di tecnologie per impianti eolici on-shore e off-shore. Saranno presenti, tra le altre, aziende come Erg Renew, Senvion Italia, Edf Energie Nouvelles, I.V.P.C. Service, Tozzi Green, Northern Power System, Enercon Gmbh, ATB Riva Calzoni, Eta Blades, GhRepower, Ren Electron, El Power, Coolbine, Pentawind, Ergowind, Moventas Gears, Ima, Berardi Bullonerie, FMV Trasmissioni Meccaniche, Pentateck, Ambor Structures, Heico Italia, Leitwind/Leitner, Ren Electron ed Etablades.
 
Ricco anche il programma dei convegni. I principali sono: “Eolico: il potenziale nazionale al 2030 tra rinnovamento del parco e nuovi impianti” in cui verranno analizzati i margini di sviluppo del settore eolico in funzione degli obiettivi al 2030; “Eolico: mercato internazionale” , in cui gli operatori internazionali potranno mettere a fattor comune le esperienze estere e individuare le best practice per il mercato italiano. Entrambi si terranno mercoledì 8 novembre nel Pad. D7.
 
Key Wind si tiene nell’ambito di Key Energy, il salone dell'Energia e della Mobilità Sostenibile che comprende le sezioni Key Solar, la principale novità per il 2017 dedicata alle tecnologie solari più innovative, Key Storage, l’area espositiva dedicata all’accumulo di energia da fonti rinnovabili e Key Efficiency, il padiglione dedicato a tecnologie, sistemi e soluzioni per un uso intelligente delle risorse. L’evento si svolge in contemporanea a Ecomondo, la fiera leader della green economy nell’area euro-mediterranea che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare: dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile. Come ogni anno torneranno anche gli Stati Generali della Green Economy, la cui sesta edizione si terrà il 7 e 8 novembre, con la presentazione della 3a Relazione sullo stato della green economy che prevede un focus sulle città italiane ed europee.