1. Home
  2. Notizie Aziende
  3. Il punto di vista di IPM Italia, al forum Conpaviper

Il punto di vista di IPM Italia, al forum Conpaviper

Pavimenti e rivestimenti di
Il punto di vista di IPM Italia, al forum Conpaviper
5/5
votato da 1 persone
10 e 11 ottobre, EcoArea di Rimini. Queste le coordinate dell'atteso evento

Costruire regole e discutere di futuro partendo dal presente: è questo l’obiettivo dichiarato dal Forum Nazionale Massetti e Pavimenti, che si è svolto il 10 e 11 ottobre scorso presso l’EcoArea di Rimini.

Presente con il suo stand anche IPM Italia, realtà industriale di spicco per la produzione e posa di sistemi in resina per indoor e in graniglia per outdoor che oltre a essere tra i partner dell’iniziativa vede Fabrizio Penati (fondatore e amministratore unico IPM Italia) Presidente Onorario di Conpaviper, la libera associazione di imprese che raggruppa su base volontaria più di 100 aziende di tutte le dimensioni operanti nel settore delle pavimentazioni e dei prodotti e servizi ad esse collegate.

Giunto alla sua seconda edizione e organizzato da Conpaviper, il Forum nasce con la sfida di costruire regole per un mercato ancora fortemente connotato dal prezzo: i primi risultati sono incoraggianti e hanno visto il riconoscimento della pavimentazione industriale come componente strutturale dell’edificio, ma non solo. Importanti le proposte per le norme sui patentini degli applicatori di pavimenti, massetti e rivestimenti resinosi, la prima edizione del Codice di Buona Pratica per i Pavimenti Drenanti e di quello per i Sottofondi e la proposta di Norma UNI per i Massetti e per le Resine.

“Il forum cresce, di anno e anno, e sempre più rappresenta un punto di incontro qualificato e concreto per gli operatori del nostro settore. Punti di vista, stimoli, tavole rotonde e incontri aiutano a definire sempre meglio regole e valori generali di un mercato in espansione ma molto competitivo. Credo da sempre che per una crescita sostenibile si debba puntare sempre più alla qualità del prodotto abbinato a competenza tecnica e qualità del servizio. Competenza e servizio che garantiscono la scelta del miglior sistema di pavimentazione in funzione della necessità, la capacità di soddisfare capitolati e rispettare i tempi di cantiere. Noi di IPM Italia percorriamo questa strada con orgoglio dal 1981 grazie alla formula di gestione unica e diretta di formulazione, produzione, commercializzazione e posa di tutti i nostri sistemi di pavimentazione. È solo così che siamo diventati partner strategici di progettisti e imprese”, dichiara Fabrizio Penati a conclusione del suo intervento.

Al Forum è stata inoltre presentata la nuova consulta degli applicatori di pavimenti e rivestimenti, un soggetto nuovo che unisce tutti gli applicatori dedicati al settore.

La Mostra Fotografica dedicata ai pavimenti e ai cantieri patrocinata dal SAIE ha visto tra i vincitori della categoria migliore foto di pavimentazione finita IPM Italia.