1. Home
  2. Notizie Aziende
  3. IPM Italia, un'azienda in crescita

IPM Italia, un'azienda in crescita

Pavimenti di
IPM Italia, un'azienda in crescita
0/5
votato da 0 persone
Capacità competitiva, ricerca e sviluppo, visione oltre confine, eccellenza tecnologica, un team quasi completamente al femminile: sono le caratteristiche dell'azienda di riferimento per il settore della produzione e posa di pavimenti continui

Fondata nel 1981, quella di IPM Italia – azienda di Sulbiate nel cuore dell’operosa Brianza - è la tipica storia della bella industria italiana: costruita sulla vicinanza agli operatori professionali, sul confronto diretto e sulla capacità di assecondare le necessità del settore edilizio, l’azienda formula, produce e posa pavimenti continui in resina per indoor ed in graniglia naturale per outdoor rivolgendosi principalmente ai settori industriale, commerciale e residenziale.

Un team affiatato, una fitta rete commerciale, un servizio puntuale di assistenza pre e post-vendita, grande flessibilità operativa, capacità di anticipare le richieste di un mercato in continua evoluzione oltre al vantaggio per imprese e progettisti di poter contare su un unico interlocutore: sono solo alcune delle caratteristiche che hanno reso l’azienda il punto di riferimento a livello nazionale e internazionale nel settore della produzione e posa dipavimentazioni continue.

Il 2018 ha visto un consolidamento dei ricavi nel mercato Italia ed una crescita in quello estero, che vede la presenza dell’azienda in progetti di oltre 12 nazionalità diverse. Più di 36.000 i mq di pavimenti posati e più di 640 i progetti portati a termine nel solo anno passato grazie al lavoro di oltre 50 persone. Il tool di collaboratori è cresciuto e conferma il dato di maggioranza delle donne, che costituiscono il 90% dell’organico negli uffici dell’ headquarter a supporto dei venditori distribuiti sul territorio nazionale ed internazionale.

Il 2018 è stato infatti per IPM Italia un anno decisivo: cambiamenti, sviluppi e obiettivi raggiunti e consolidati, come ad esempio il rinnovo delle certificazioni TUV EN ISO 14001:2015 - TUV EN ISO 9001:2015 e l’attestazione SOA in categoria OS6, che hanno permesso all’azienda di entrare nell’albo fornitori MEPA – il portale bandi e gare del Ministero dell’Economia e delle Finanze – e di aggiudicarsi lavori pubblici quali le riqualificazioni delle carceri S. Vittore e Rebibbia. Progetti che si aggiungono ad altre referenze di prestigio, come ad esempio il rivestimento della pavimentazione esterna dello Shopping District di Milano City Life (in foto a sx), la Fiera Del Levante di Bari ed il Vittoriale degli Italiani, uno degli ultimi cantieri chiusi a dicembre 2018.

Risultati così incoraggianti sono frutto di una strategia oculata e di una perfetta alchimia tra tutti i comparti industriali, che sono stati oggetto di un processo di razionalizzazione che proseguirà anche per tutto l’anno prossimo. Lavoro intenso nell’ambito dell’organizzazione ma anche visione oltre confine ed internazionalizzazione: oltre al consolidamento di mercati strategici come quello di Svizzera e Francia, IPM Italia ha cominciato la penetrazione di nuovi ed interessanti mercati come Egitto, Slovacchia, Quatar, Albania, Romania e Arabia Saudita (in particolare Riyadh), tutte aree determinanti per i piani di sviluppo 2019.

Sul fronte innovazione IPM Italia prosegue senza sosta gli investimenti in ambito Ricerca e Sviluppo per implementare la gamma di soluzioni e sistemi con performance elevate, lungo ciclo di vita e rapidità di posa ma anche di prodotti sempre più all’avanguardia, che includono l'uso di materiali eco-compatibili rispettosi dell'ambiente naturale e della salute. Investimento su processi di miglioramento funzionali allo sviluppo dunque, ma sempre nell’ottica della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente, comprovata dall’essere soci del Green Building Council che promuove la cultura dell'edilizia sostenibile.

A confermare infine il dinamismo “a tutto campo” dell’azienda, va sottolineata la rinnovata presenza ad alcuni dei più importanti appuntamenti fieristici italiani, come il Fuori Salone a Milano e il Vinitaly a Verona.

Il 2019 sarà anche l’anno di importanti novità: l’introduzione del nuovo sito web, un nuovo CRM destinato a garantire il miglior servizio possibile ai clienti, il lancio di una nuova linea di prodotti e sistemi rinnovata nelle tecnologie e l’incremento dell’utilizzo dei prodotti con tecnologia IPM Aquaperm - Sistemi e Prodotti idrodispersi, traspiranti a zero VOC, a conferma di una politica e visione aziendale davvero green.