1. Home
  2. Notizie Aziende
  3. IPM QCF Rapid: il nuovo sistema IPM Italia in anteprima a Enolitech

IPM QCF Rapid: il nuovo sistema IPM Italia in anteprima a Enolitech

Pavimenti e rivestimenti di
  •  -
  •  -
4.5/5
votato da 11 persone
Tempi di posa rapidissimi, attenzione all’estetica e piena rispondenza alle normative del settore beverage e alimentare per il sistema di ultima generazione IPM Italia

Per soddisfare le esigenze di pavimentazione della moderna industria di lavorazionebeverage e alimentare è essenziale conoscerne a fondo le necessità.

Per questa tipologia di ambienti è necessario offrire sistemi privi di sostanze volatili, che rispettino tutte le norme di sicurezza garantendo un ambiente di lavoro sicuro ed efficiente e che resistano a stress meccanici e chimici. Ma non solo: la scelta di un pavimento richiede un’analisi approfondita circa la metodologia lavorativa, i fermi impianto programmati e i ritmi di produzione. Solo così è possibile garantire il minor impatto a livello di produzione durante il processo di rifacimento o sostituzione delle pavimentazioni industriali.

Per rispondere a tutte queste necessità, è nato il sistema speciale con finitura trasparente e quarzi porcellanati IPM QCF Rapid, che sarà presentato in anteprima in occasione di Enolitech (HALL F • Stand B1 – Verona Fiere dal 7 al 10 aprile 2019)insieme alla gamma completa di sistemi di pavimentazione IPM Italia adatta ai diversi ambienti dei settori vitivinicolo, olivicolo e beverage.

Frutto del processo di ricerca e sviluppo dell’azienda lombarda, IPMQCF Rapid risponde perfettamente ai criteri specifici per questo settore: resistenza al Ph acido di vino e detergenti, antipolvere, semplicità di manutenzione e massima igiene. L’applicazione con spatola in tre o più mani permette inoltre di ottenere una buona planarità, correggere importanti imperfezioni della pavimentazione e avere un aspetto superficiale con diverse tipologie di antisdrucciolo (rispettando così tutte le normative richieste nei vari settori d’impiego).

IPM QCF Rapid garantisce inoltre tempi di posa molto veloci rispetto ad altri sistemi, riducendo drasticamente l’intero processo di posa. Per IPM QCF Rapid è stata posta grande attenzione anche all’estetica, elemento sempre più sentito anche in questo settore, anche nel reparto di produzione. Gli inerti quarziferi a vista rendono la pavimentazione non solo gradevole da un punto di vista estetico, ma anche maggiormente resistente alla compressione ed alle abrasioni. IPM QCF Rapid èun’ottima alternativa al metacrilato, di cui migliora le performance perché permette una posa del rivestimento non solo in tempi brevissimi ma anche a temperature fino a -5°, eliminandone il forte odore.

IPM QCF Rapid è addittivabile infine con IPM SANIX: innovativa tecnologia, studiata sempre nei laboratori IPM Italia, rende le superfici più igieniche e protette dagli agenti esterni, facili da pulire e permette di mantenere inalterate le caratteristiche igieniche anche dopo ripetuti lavaggi e uso prolungato nel tempo.