Guida VMC

Quanto costa un impianto di ventilazione meccanica controllata? (PREZZI)

4.3/5
votato da 30 persone

I costi di un sistema di ventilazione meccanica controllata hanno tante di quelle variabili che rispondere a questa domanda non è semplicissimo, ma quello che vuole sentirsi dire il cliente è soprattutto il prezzo. Questo varia in funzione della tipologia d'impianto che si vuole installare: a flusso singolo o doppio, in base alle dimensioni di una casa, se il sistema debba essere installato in un immobile in costruzione o una già costruita e abitata, può cambiare in base alle dimensioni dell'appartamento e tanti altri fattori che possono fare oscillare i prezzi e non di poco.

In linea di massima però, se prendiamo in esempio un appartamento di circa 80 metri quadri, già coibentato e di recente costruzione, quindi dove non sono previsti grandi opere di adattamento dell'impianto, il prezzo per un sistema di VMC a flusso singolo autoregolabile può andare dai 750 e 1000 euro, mentre per un sistema di VMC a flusso singolo igroregolabile si va da 1500 a 2500 euro, infine per un sistema di VMC a flusso doppio con raccoglitore di calore è richiesta una spesa che oscilla dai 3000 ai 5000 euro.

VMC, impariamo a calcolare il prezzo finale

Detto ciò è importante capire quali sono i parametri che influiscono sul prezzo e soprattutto la domanda giusta da porsi è: 'quanto costa stare bene in casa propria?'

Il calcolo esatto del costo di un impianto di ventilazione meccani controllata va fatto tenendo conto di alcuni punti fondamentali:

  • Se l'abitazione è già abitata.
  • Se si tratta di un appartamento in fase di ristrutturazione.
  • La metratura e il volume dei locali.
  • Il numero delle stanze.
  • Quante persone occupano quella casa.
  • La regione in cui questa è ubicata (prevalentemente nord o sud Italia).
  • Lo spessore delle pareti e il livello d'isolamento termico.
  • Se è presente uno spazio o addirittura una stanza che possa ospitare il macchinario, oppure se i soffitti sono abbastanza alti per poter creare dei controsoffitti in cartongesso, creando degli spazi per ubicare la struttura dell'impianto.
  • La possibilità di poter creare strutture in cartongesso dove ubicare le varie parti.
  • Quali componenti e dispositivi di controllo devono essere installati per il recuperatore, come sensori per Co2 e umidità, recupero alta-bassa efficienza, ecc...
  • Ubicazione e tipologia dell'abitato (condominio, piano, casa indipendente, ecc...)
  • Necessità di dover coinvolgere imprese terze per ulteriori opere murarie o di altra natura, ecc...

Quando si tratta d'installare un impianto di VMC in una casa in costruzione è tutto più semplice: al tecnico non serve altro che stabilire quali sono le varie componenti da installare e dove: il resto verrà fatto poi col completamento dell'immobile. L'impianto in questo caso sarà già parte dell'abitato e i costi saranno stati calcolati sono in base ai materiali utilizzati e al lavoro di un solo operaio o una sola ditta. Quando però si tratta d'installare un impianto di ventilazione meccanica controlla in una casa già abitata, datata, non perfettamente isolata, con problemi di muffa e altri difetti strutturali, la situazione cambia drasticamente. Affinché un impianto di VMC sia ben fatto, l'installatore deve considerare ogni lavoro come se dovesse essere realizzato in casa propria e quindi prevedere le soluzioni più efficienti, più adatte alla propria situazione, ma al tempo stesso senza dover spendere soldi in elementi superficiali o opzionali che in fin dei conti non sono necessari alle proprie necessità. I costi infatti dipendono anche da questo, dalla capacità dell'installatore di stabilire, insieme al cliente:

  • La dimensione dei recuperatori.
  • Il tipo di controller del sistema (elettronico o meccanico).
  • Se l'utente finale ha la reale necessità di disporre di tutti i controlli disponibili, oppure gli basta solo accenderlo e spegnerlo.
  • La complessità o semplicità del macchinario.
  • Le dimensioni dei ventilatori in funzione della lunghezza dei tubi.
  • Altre ed eventuali.

Ventilazione meccanica controllata: Prezzi in Italia 2021*

*(i prezzi riportati si intendono indicativi, escluso nel prezzo: opere murarie e IVA)
Tipo di impianto Abitazione mq Prezzi
Flusso d’aria reversibile e scambiatore a stanza 500 € - 800 €
Ricambio di aria 110 mq 5.900 €
Doppio flusso con recuperatore 110 mq 6.500 €
Ricambio aria e deumidificazione 110 mq 11.500 €
Ricambio aria, deumidificazione con sistema caldo e freddo 110 mq 12.900 €
I miei dati personali