Guida Geotermia

Quanto costa un impianto geotermico? (PREZZI)

5/5
votato da 1 persone

Il costo di un impianto di riscaldamento o climatizzazione o basso consumo e alta efficienza energetica, non si valuta in base al prezzo, ma in base a quanto fa risparmiare. Normalmente per installare un impianto del genere sono richiesti degli investimenti iniziali, spesso anche molto importanti che vanno da una base di qualche migliaio di euro, per arrivare anche a far sborsare qualche decina di migliaia di euro.

Sono costi che vale la pena affrontare per diversi motivi, per la riqualificazione energetica della propria casa; per avere dei sistemi di climatizzazione e produzione di energia elettrica o termica con consumi ridotti fino al 95% rispetto ai sistemi tradizionali; per aumentare il benessere degli occupanti dell'immobile e per avere un impatto minore sull'ambiente, diminuendo la produzione di CO2 immessa nell'atmosfera. Tutti questi e altri motivi, incidono sui costi, oltre al tipo di tecnologia alla quale si vuole ricorrere e alla sua complessità. Ciò che incide sul costo dipende anche dalla qualità dei materiali che si utilizzano per realizzare l'impianto, dalla progettazione, dalle spese accessorie per ulteriori interventi non previsti e altri fattori.

Geotermia: un investimento importante che si ripaga nel tempo

È importante saper valutare e mettere a confronto la spesa richiesta per i diversi tipi di sistema e quanto questi facciano risparmiare nella fase successiva, cioè quella di utilizzo. Un sistema che costa 100 e consuma 1000 è sicuramente sconveniente rispetto a un altro che costa 1000 ma consuma 1. Questo è solo un esempio numerico, ma se prendiamo in considerazione una caldaia a condensazione, compresa d'impianto per la climatizzazione invernale ed estiva, per un locale di circa 100 metri quadri, può costare fino a 10.000 euro.

Una pompa di calore geotermica prevista per lo stesso utilizzo e per la stessa metratura può costare fino al doppio, ma far risparmiare fino al 95%. In questo caso c'è una via di mezzo che può far risparmiare sia rispetto a una caldaia a condensazione, sia rispetto a una pompa di calore geotermica, ossia l'installazione di un impianto che prevede una pompa aria acqua, che funziona sfruttando il calore presente nell'aria invece che nel sottosuolo.

Questa soluzione è un ottimo punto d'incontro tra le due alternative, che tuttavia resta molto indietro in fatto di prestazioni, rendimento energetico e consumi di una pompa di calore geotermica, che preleva il calore dalla terra. Ovviamente la scelta non spetta prevalentemente al proprietario, ma è l'installatore, che dopo un'attenta valutazione delle condizioni degli ambienti e dell'esigente dell'utente, può consigliare la soluzione migliore da adottare.

Impianto geotermico per abitazione di ca. 110 mq:
Prezzi in Italia 2019

Impianto "chiavi in mano" Prezzi
Pompa di calore con sonda verticale 19.300 € - 22.400 €
Pompa di calore con sonda orizzontale 17.600 € - 20.400 €
Panelli radiante (optional) 5.300 € - 7.200 €
Sonda geotermica verticale 42 € / al metro

La pompa di calore geotermica con sonde verticali è quella col costo maggiore, infatti il prezzo per questo modello si aggira intorno ai 20.000-22.000 euro. È possibile risparmiare circa 2.000 euro installando sonde orizzontali, ma per i lavori è richiesta una superficie più ampia. Il prezzo di un impianto geotermico di base è questo e prevedere il funzionamento per il solo riscaldamento di aria e acqua sanitaria, mentre se si vuole usufruire anche di un sistema che si in grado di raffrescare gli ambienti durante l'estate, si possono installare dei pannelli radianti, per i quali si deve prevedere una spesa aggiuntiva che può oscillare tra i 5.000 e i 7.000 euro.

Bisogna tenere a mente che una pompa di calore geotermica prevedere l'installazione di alcuni componenti nel sottosuolo. Questo significa che i prezzi appena mostrati, oltre a essere indicativi e basati sull'esempio riportato sopra, sono relativi al solo acquisto della pompa geotermica e di tutti gli elementi da installare, come sonde geotermiche, tubature, serpentine e sistemi radianti. A tale spesa infatti andrebbero aggiunte quelle per gli scavi per installare sonde e altri elementi necessari sotto terra. Tali costi possono variare in base alla ditta che opera i lavori, al numero di operai impegnati, strumenti e macchinati utilizzati per l'opera.

Ricevi preventivi gratuiti e risparmia fino al 50%

Se cerchi il Prezzo migliore, chiedi a GuidaEdilizia, il network italiano per l'edilizia con il maggior numero di visite e presente sul mercato da oltre 15 anni. Affidati a noi! Oltre 10.000 persone lo hanno già fatto.  Compila gratuitamente e senza impegno il modulo e riceverai dai nostri Partner selezionati i preventivi più vantaggiosi.

I miei dati personali