Guida Pompe di calore

Rendimento e prestazioni delle Pompe di Calore

4.4/5
votato da 7 persone

Il miglior rendimento

Come viene determinato il rendimento e le prestazioni di un impianto con pompe di calore? Attraverso il rapporto tra l'energia termica che viene acquisita all'esterno e quella che effettivamente si consuma. Da questo rapporto si ottiene il COP, già menzionato in precedenza.

Il miglior rendimento si ottiene dalle pompe elettriche dove si raggiunge mediamente il valore di 3, ossia per ogni Kwh di energia elettrica si riescono a ottenere 3 Kwh di calore. Bisogna però specificare che ogni singolo dispositivo avrà un suo coefficiente nominale, stabilito a priori dal produttore, che viene determinato sia dal funzionamento stesso del macchinario sia dalla temperatura della fonte di energia naturale che si andrà ad utilizzare.

Una volta installato l'impianto con le pompe di calore si potrà anche procedere alla determinazione del rendimento stagionale, ossia verificare durante un determinato arco temporale quale sia stato l'effettivo risparmio energetico dovuto all'utilizzo del nuovo impianto di riscaldamento.

Video: GuidaEdilizia spiega il funzionamento della Pompa di Calore

Ricevi preventivi gratuiti e risparmia fino al 50%

Se cerchi il Prezzo migliore, chiedi a GuidaEdilizia, il network italiano per l'edilizia con il maggior numero di visite e presente sul mercato da oltre 15 anni. Affidati a noi! Oltre 10.000 persone lo hanno già fatto.  Compila gratuitamente e senza impegno il modulo e riceverai dai nostri Partner selezionati i preventivi più vantaggiosi.

I miei dati personali