Guida Gare e Codice appalti

Quali sono i migliori siti per le gare d'appalto?

5/5
votato da 1 persone

Per la consultazione dei bandi di gara degli appalti pubblici i siti internet sono una fonte preziosa di dati e informazioni da cui trarre tutto ciò che ti serve per la partecipazione ad un appalto. Se la Gazzetta Ufficiale "contratti pubblici" e i BUR sono i siti più accreditati, maggiori informazioni si possono ottenere anche su altre piattaforme, sia pubbliche (cioè gestite da amministrazioni o da enti pubblici economici), sia private (messe a disposizioni da professionisti specializzati nelle gare d'appalto).

I principali siti pubblici per le gare d'appalto

Tra i migliori spicca sicuramente quello di Consip SpA, la società appartenente al Ministero dell'Economia e delle Finanze che si occupa di gestire le principali gare d'appalto promosse dalle pubbliche amministrazioni. Consip è una centrale di committenza, ossia un'amministrazione (anche se in forma di società per azioni) che fornisce attività di centralizzazione delle committenze e servizi di committenza ausiliari. Nella sezione "gare e avvisi" è possibile consultare i principali bandi per gli appalti pubblici e conoscere in tempo reale lo stato in cui essi si trovano (se ancora aperti, scaduti, in fase di analisi delle offerte o aggiudicati). Per ogni bando è possibile reperire tutta la documentazione, come il disciplinare di gara e i moduli di dichiarazione, sia in formato con firma digitale che senza. Inoltre è presente una sezione da cui trarre tutte le informazioni sugli appalti fino ad ora aggiudicati.

MePA è il secondo sito da tenere d'occhio. Si differenzia da Consip perché al suo interno sono le stesse imprese e i professionisti che propongono prodotti e servizi alle amministrazioni. Qualora un'amministrazione fosse interessata potrebbe (in alternativa al bando di gara) scegliere l'impresa che offre il miglior prodotto/servizio ad un prezzo vantaggioso aderendo direttamente ad un'offerta.

I siti di aziende ed enti del comparto pubblico

Molte amministrazioni, pur rivestendo la qualità di società private, sono obbligate ad acquistare servizi, forniture e lavori facendo affidamento alle gare d'appalto. È l'esempio degli enti pubblici economici, degli organismi di diritto pubblico e delle imprese pubbliche che indicono bandi di gara da consultare direttamente sul proprio sito. Un esempio tra tutti è Poste Italiane, la SpA specializzata nei servizi di comunicazione che mette a disposizione dei professionisti interessati una sezione del proprio sito internet dedicata alle procedure d'appalto.

Altri siti d'interesse potrebbero essere Autostrade SpA ma anche le imprese di trasporto locale, quelle che forniscono servizi di raccolta rifiuti o servizi comunali e tutte quelle attività che, per via del servizio fornito (cioè di interesse pubblico) sono obbligate al ricorso alle gare d'appalto.

I siti privati per le gare d'appalto

Anche professionisti del settore (come avvocati, ingegneri, architetti, ecc...) possono unirsi e creare un sito su cui offrono servizi a chi fosse interessato alla partecipazione ad un bando di gara per un appalto pubblico. Si tratta di piattaforme all'interno delle quali è possibile usufruire di diverse attività fornite dagli stessi professionisti e che riguardano proprio la consulenza, la formazione e l'assistenza nella partecipazione ad una gara d'appalto. Ad esempio Ufficio Appalti si occupa proprio di affiancare il professionista o l'impresa che intende candidarsi ad un bando per un appalto pubblico ma non sa come muoversi e non conosce la normativa del settore per ottenere certificazioni, procurarsi documentazioni o verificare se la propria azienda è in regola con gli adempimenti richiesti dalla legge.
Ufficio Appalti fornisce servizi di formazione nell'ambito giuslavoristico e negli appalti pubblici, ma anche consulenza, certificazioni e servizi accessori sulle gare d'appalto.

Il nuovo Codice degli appalti pubblici e dei contratti di concessione

© Appalti e Contratti, Analist Group

Ricevi preventivi gratuiti e risparmia fino al 50%

Se cerchi il Prezzo migliore, chiedi a GuidaEdilizia, il network italiano per l'edilizia con il maggior numero di visite e presente sul mercato da oltre 15 anni. Affidati a noi! Oltre 10.000 persone lo hanno già fatto.  Compila gratuitamente e senza impegno il modulo e riceverai dai nostri Partner selezionati i preventivi più vantaggiosi.

I miei dati personali