Guida Infissi e serramenti

Quanto costano gli Infissi in legno (PREZZI)

4.8/5
votato da 348 persone

Gli infissi in legno sono realizzati in un materiale naturale, che rispetta la tradizione rispetto ai modelli in pvc e in alluminio. Proprio per questo riescono a donare un senso di calore e una grande eleganza all'ambiente. Molto spesso si configurano come dei veri e propri complementi d'arredo perché possono riprendere lo stile e le essenze che caratterizzano l'interior design delle stanze. Le finestre sono molto robuste, tuttavia sono particolarmente sensibili all'azione dei raggi ultravioletti, dell'umidità e degli agenti atmosferici.

Infatti il materiale naturale si scolorisce se esposto per periodi prolungati al sole ed è poroso. Il legno è tuttavia uno dei migliori isolanti dal punto di vista termico e da quello acustico, quindi garantisce ottime prestazioni e i serramenti di questa categoria migliorano notevolmente il comfort abitativo. In genere gli infissi in legno vengono considerati le finestre per antonomasia perché si tratta della prima tipologia sviluppata in edilizia. Per assicurare una lunga durata delle superfici è necessario trattare appositamente il materiale. così da unire la tradizione e le tecnologie costruttive più moderne.

Tipologie delle Finestre in Legno

Nella maggior parte dei casi si utilizza il legno lamellare al posto di quello massello. Si tratta di un accorgimento che da un lato riduce i costi del serramento, dall'altro mantiene inalterate le caratteristiche estetiche del materiale e lo rende indeformabile. I profili sono quindi realizzati in legno composto da sottili lamelle spesse 22 mm che vengono pressate insieme fino a ottenere una struttura compatta. Quindi, durante il ciclo di produzione dei serramenti, si sottopone il telaio a speciali cicli di verniciatura e trattamenti ad alta qualità per renderlo impermeabile e impedire danni provocati dall'umidità.

Tra le tecniche maggiormente diffuse si ricordano:

  • la laccatura a poro aperto, che rende il materiale impermeabile ma lascia visibili le venature. Di conseguenza il legno mantiene il colore originario e le sue sfumature danno valore aggiunto al contesto;
  • la laccatura colorata coprente. Si copre il colore naturale del legno con la vernice. Si può scegliere all'interno di una gamma infinita di opzioni;
  • la verniciatura trasparente. Il materiale mantiene il suo aspetto naturale e non assume una finitura laccata.

In secondo luogo è possibile scegliere tra numerose essenze. Questa fase influisce sia sul costo dei serramenti che sulle tecniche di lavorazione e sul risultato finale, sia dal punto di vista della funzionalità che da quello estetico. Infatti le varie essenze hanno colori e venature differenti, hanno caratteristiche tecniche (come la porosità e la resistenza all'azione dell'umidità) e costi diversi.

Finestre in Legno: Prezzi in Italia 2018*

finestra fissa in legno dimensione (in cm) 100 x 100 a partire da 90 €
finestra fissa in legno dimensione (in cm) 150 x 120 a partire da 190 €
finestra fissa in legno dimensione (in cm) 200 x 150 a partire da 290 €
anta vasistas in legno dimensione (in cm) 100 x 100 a partire da 240 €
anta vasistas in legno dimensione (in cm) 150 x 120 a partire da 340 €
anta vasistas in legno dimensione (in cm) 200 x 150 a partire da 490 €
finestra a ribalta in legno dimensione (in cm) 100 x 100 a partire da 140 €
finestra a ribalta in legno dimensione (in cm) 150 x 120 a partire da 190 €
finestra a ribalta in legno dimensione (in cm) 200 x 150 a partire da 390 €
finestra a scorrimento in legno dimensione (in cm) 100 x 100 a partire da 790 €
finestra a scorrimento in legno dimensione (in cm) 150 x 120 a partire da 990 €
finestra a scorrimento in legno dimensione (in cm) 200 x 150 a partire da 1090 €

* incl. Iva (incluso nel prezzo: vetro isolante)

Video: Le tipologie di finestre presenti sul mercato

ECLISSE Syntesis Collection: per ogni gusto uno stile