Guida Cappotto Termico

Glossario Cappotto Termico: A come Attestazione fino a Z come Zona climatica

5/5
votato da 3 persone

Manuale per l'applicazione del Sistema a Cappotto

Per realizzare questo Glossario abbiamo fatto in parte riferimento al "Manuale per l'applicazione del Sistema a Cappotto" pubblicato da Cortexa, il Consorzio per la tutela del sistema a cappotto.

A

Attestazione Prestazione Energetica (A.P.E.)
L' A.P.E. (prima delle modifiche del decreto 63/2013 veniva chiamato A.C.E.) è il documento che descrive le caratteristiche energetiche di un edificio, di un abitazione o di un appartamento. È uno strumento di controllo che sintetizza con una scala da A4 a G (scala di 10 lettere) le prestazioni energetiche degli edifici.

B

Barriera vapore
Strato per evitare che l'umidità proveniente dai locali interni penetri nell'isolamento termico, in caso si riduce notevolmente il potere isolante del tetto. La barriera vapore blocca totalmente la trasmigrazione della condensa. Il freno vapore rallenta fortemente la trasmigrazione della condensa.

C

Coefficiente di trasmissione termica
Il coefficiente di trasmissione termica "U" è il valore che determina le perdite di calore che si verificano attraverso un elemento costruttivo. Esso esprime la quantità di calore che attraversa ogni secondo un metro quadrato di un elemento costruttivo per una differenza di temperatura di 1°C tra l'aria interna ed esterna. Quanto più basso è questo valore, tanto più elevato è l'isolamento termico.

Condensa
L'acqua risultante dalla condensazione di vapore acqueo. Può aumentare il livello di umidità relativa provocando muffe e attacchi fungini.

Condizioni termoigrometriche
Condizioni relative alla temperatura e all'umidità.

D

Durabilità
Indica la capacità di un manufatto di mantenere integre nel tempo le caratteristiche strutturali e architettoniche per cui viene progettato, costruito e utilizzato. E' aspetto importante non solo tecnico o estetico, ma anche economico nell'ambito della durata delle operazioni di restauro o ripristino.

E

Efficienza energetica degli edifici
Il termine efficienza energetica indica la capacità di un sistema fisico di ottenere un dato risultato utilizzando meno energia rispetto ad altri sistemi detti a minor efficienza, aumentandone generalmente il rendimento e consentendo dunque un risparmio energetico ed una riduzione dei costi di esercizio.

Energie rinnovabili
Con il termine energie rinnovabili si intendono forme di energia che si rigenerano in tempi brevi se confrontati con i tempi caratteristici della storia umana. Le fonti di tali forme di energia sono dette risorse energetiche rinnovabili.

EPS
Materiale isolante in polistirene espanso sinterizzato secondo la norma EN 13163.

European Assessment Document (EAD)
Documentazione europea di valutazione.

European Association for External thermal insulation composite systems (EAE)
L’associazione europea per i Sistemi di Isolamento Termico a Cappotto, è stata fondata il 19 Settembre 2009 a Baden Baden, in Germania. L’associazione comprende oggi 11 associazioni nazionali per l’Isolamento Termico a Cappotto e 4 associazioni di produttori dei principali componenti per il sistema. EAE rappresenta più dell’85% del mercato europeo dell’isolamento termico a Cappotto in Europa.

European Technical Approval (ETA)
Benestare tecnico europeo; trasformato in EAD.

European Technical Approval Guideline (ETAG)
Linee guida per il Benestare tecnico europeo.

External thermal insulation composite system (ETICS)
Sistema composito di isolamento termico per esterni.

F

Frigoria
È equivalente alla chilocaloria e viene definita come la quantità di calore che deve essere sottratta da un chilogrammo d'acqua per abbassarne la temperatura da 15,5 °C a 14,5 °C alla pressione di 1 atmosfera.


G

Gas serra
Con il termine  gas serra si identificano comunemente quei gas presenti nel’atmosfera terrestre in grado di produrre l’effetto serra come avviene in una serra solo parte del calore riflesso dalla superficie terrestre viene effettivamente disperso nel’universo. Una certa percentuale rimane “catturata” nel’atmosfera terrestre contribuendo al riscaldamento globale.


I

Inerzia termica
Indica la capacità di accumulare calore e di cederlo in tempi successivi.


L

Lisciatura
Operazione eseguita con spatola metallica (lisseuse) per eliminare eventuali bolle di aria formatesi durante l'applicazione e per rendere la superficie del materiale idonea all'operazione di finitura.


M

Materiale isolante
L’isolante termico in edilizia è il materiale utilizzato nelle costruzioni per ridurre lo scambio di calore tra l'interno e l'esterno di un edificio e viceversa. L'isolamento termico di un determinato materiale si misura con il valore λ (lambda) che corrisponde alla sua conducibilità termica (vale a dire maggiore è il valore di λ, meno isolante è il materiale).


P

Ponte termico
E’ il punto di una costruzione che presenta un flusso termico maggiore rispetto alle parti vicine o, più semplicemente, quando il comportamento termico di una parte dell’edificio differisce da quello delle parti circostanti.

Primer
Il primer è una particolare miscela che permette di migliorare l’aderenza delle superfici su cui si va ad applicare uno strato di prodotto.

Profilo di partenza
Il profilo di partenza ha la funzione di contenere al suo interno il pannello isolante, permettendone un perfetto allineamento con la superficie della facciata.Viene applicato orizzontalmente in bolla mediante tasselli ad espansione (in genere con interasse da 25 ÷ 30 cm).Nel caso di partenza dal piano di calpestio, i profili vengono posizionati almeno 1 ÷ 2 cm sopra di tale piano.

R

Rasante
Particolare tipo di intonaco atto a livellare irregolarità del supporto.

Rasatura
L'applicazione di rasanti per ripristinare la planarità del supporto.

Rasatura armata
La rasatura armata è un sistema di rivestimento protettivo da applicare all'esterno delle pareti d'ambito verticali od orizzontali degli edifici. È costituito da una rete di armatura ed il prodotto interposta tra due strati di intonaco.

Rete di armatura
La principale funzione della rete di armatura è quella di conferire al sistema una adeguata capacità di resistere agli urti o impatti di corpi duri e ai movimenti dovuti a escursioni termiche o a fenomeni di ritiro, questo con la finalità di prevenire la formazione di cavillature o crepe in facciata. La rete assorbe e distribuisce le sollecitazioni provocate dal ritiro del rasante durante l’essiccazione e le sollecitazioni trasmesse dal pannello isolante al rasante.


S

Silicato di calcio
Il silicato di calcio o calcio silicato è un materiale, di origine minerale, isolante, incombustibile ecologico, e biologicamente inerte che non contiene amianto o fibre pericolose per l’uomo, viene ottenuto in autoclave dalla miscelazione di sabbia non quarzosa, calce e cellulosa.

Sistema Cappotto
È un sistema ad elementi formato da un isolante con intonaco reso solidale alla muratura del fabbricato mediante idoneo incollaggio ed idonei agganci. Serve ad isolare la casa dall'esterno, a trattenere il calore d'inverno e tenerlo fuori d'estate.


T

Tixotropia
Caratteristica indicante la possibilità di applicare malte su superfici verticali senza che si produca scivolamento sul supporto e nella malta stessa fino a spessori predefiniti.


U

Umidità relativa
L'umidità relativa (spesso indicata con la sigla UR o RH, dall'inglese relative humidity) è un indice della quantità di vapore contenuto in una miscela aeriforme-vapore.


V

Valore U
Il valore U, noto anche come coefficiente di trasferimento globale di calore o trasmittanza termica è una misura della capacità di un materiale di trasmettere calore ad una determinata area in condizioni standardizzate. Minore è il valore U, migliore sarà la capacità isolante del materiale.


Z

Zona climatica
La classificazione climatica dei comuni italiani è stata introdotta dal Decreto del presidente della Repubblica n. 412 del 26 agosto 1993. Gli oltre 8000 comuni sono stati suddivisi in sei zone climatiche, per mezzo della tabella A allegata al decreto. Sono stati forniti inoltre, per ciascun comune, le indicazioni sulla somma, estesa a tutti i giorni di un periodo annuale convenzionale di riscaldamento, delle sole differenze positive giornaliere tra la temperatura dell'ambiente, convenzionalmente fissata a 20 °C, e la temperatura media esterna giornaliera; l'unità di misura utilizzata è il grado giorno (GG).

Video: GuidaEdilizia spiega il Cappotto Termico